domenica, Marzo 7, 2021

Scuola Medica Salernitana “Patrimonio immateriale dell’umanità”: al via le “conversazioni” con studiosi di settore

Giovedì 28 gennaio (ore 18) inizierà una serie di incontri (da remoto) destinati alla città. Entra nel vivo il lavoro che il Comune di Salerno, come Ente capofila, sta portando avanti per la candidatura della Scuola Medica Salernitana quale Patrimonio immateriale dell’umanità. Giovedì 28 gennaio (ore 18) inizieranno una serie di incontri (da remoto) che coinvolgeranno studiosi del settore.  Il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi di Salerno avvierà dal 28 gennaio un ciclo di “conversazioni” proprio sulla Scuola Medica Salernitana. 

Le “conversazioni”, destinate alla città, hanno la funzione primaria di raccontare alcuni aspetti e momenti di un’istituzione fondante della memoria e dell’identità salernitana. Una serie di studiosi, di competenze e provenienze diverse, dell’Università di Salerno e di prestigiose università italiane ed europee, metteranno in luce l’eredità scientifica e culturale della Scuola Medica Salernitana dal medioevo fino ai nostri giorni, i suoi protagonisti, le immagini, la memoria e le opere che le sono state dedicate nel corso della sua lunga esistenza, nonché le teorie e le terapie che la resero famosa in tutta Europa e che ancora oggi sono analizzate alla luce della moderna farmacopea. 

La responsabilità scientifica del programma del ciclo di “conversazioni”, che si terranno con cadenza settimanale, è delle prof.sse Maria Consiglia Napoli e Amalia Galdi, del Dipartimento di Scienze del patrimonio culturale, quella tecnico-organizzativa è a cura di Mirò.

Intanto, la Soprintendenza ABAP di Sa e Av, sempre nell’ambito delle attività comuni previste per la Candidatura UNESCO della Scuola Medica Salernitana con il Comune di Salerno e le altre Istituzioni, presenterà un percorso narrativo, i video, tratti dalle immagini del Museo Virtuale  che contengono la storia, i protagonisti, i saperi e le terapie della Istituzione salernitana. Nell’ambito del ciclo di conferenze proposte dall’Università di Salerno la dott.ssa Adele Lagi, archeologa funzionario ABAP, terrà una comunicazione sugli scavi delle Terme di San Nicola della Palma, aspetto inedito e per la prima volta posto all’attenzione degli studiosi. 

Inoltre, sarà attivato un progetto di Art Bonus e Fundraising a favore del ‘Museo Virtuale della Scuola Medica salernitana’, una strategia di avvicinamento dei cittadini al patrimonio culturale, perché donare per il patrimonio significa conoscerlo ed amarlo , con la partecipazione della “Fondazione della Comunità Salernitana onlus” di Salerno e con il supporto della Divisione Ales che gestisce e promuove l’Art bonus ed i rapporti pubblico-privato.

Tutti gli incontri si potranno seguire sulla pagine Facebook:

Salerno Cultura – Comune di Salerno 
Comune di Salerno – Pagina ufficiale dell’Ente
DiSPaC – Università degli Studi di Salerno.

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Domani sospensione energia elettrica dalle 10 alle 17 e 30 (vedi le zone)

Continuano i lavori di manutenzione di Enel Distribuzione in città. Pertanto, la società elettrica nazionale ha avvisato che domani la fornitura elettrica...

Battipaglia. Carucci: “solo calunnie su di me, non ho commesso reati. Sono libero”

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno comunicato alla stampa che il Gip del Tribunale di Salerno dottor...

Battipaglia. Misure anti-Covid, chiuso un Pub e sanzionati i 22 clienti

Nella settimana appena trascorsa, le forze dell’ordine hanno effettuato controlli su tutto il territorio della provincia di Salerno, al fine di prevenire...

Autocertificazione per gli spostamenti, il modulo in PDF da scaricare

Le restrizioni anti-Covid in vigore in Italia variano in base alle fasce di rischio con le relative regole. Tra regioni rosse, arancioni...

Basket. Sconfitta amara per l’O.ME.P.S. BricUp Battipaglia

Al PalaZauli, nel recupero della 10ª giornata del campionato di Serie A1 Femminile “Techfind”, una O.ME.P.S. BricUp Battipaglia positiva nel primo tempo...