mercoledì, Luglio 28, 2021

Battipaglia. Divieto di dimora per Massimiliano Carucci, gravi le accuse

Misura cautelare personale nei confronti del battipagliese Massimiliano Carucci del 1977, accusato di stalking, tentativo di estorsione e lesioni nei confronti di una donna. Il Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Salerno, dottor Pietro Indinnimeo, ha ordinato ai Carabinieri di Battipaglia di dare esecuzione alla misura del divieto di dimora nel Comune di Battipaglia al Carucci. Il provvedimento è stato emesso a seguito della richiesta della Procura della Repubblica di Salerno successivamente alla denuncia di una donna di origine battipagliese residente in Canada. Massimiliano Carucci, secondo le accuse, si è presentato come agente immobiliare ed invece di vendere l’abitazione se ne sarebbe impossessato senza alcun titolo. La donna una volta ritornata a Battipaglia ha preteso la reintegrazione nel possesso dell’appartamento. Ma il Carucci, sempre secondo le accuse, ha chiesto in cambio 3.500 euro e al diniego del pagamento ha risposto con un’aggressione fisica, provocando alla donna lesioni guaribili in 5 giorni.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
71FollowerSegui

Ultimi articoli