sabato, Aprile 10, 2021

Battipaglia. “Premio Scuola Digitale 2021”, l’IC Sandro Penna alle finali nazionali (Video)

L’Istituto Comprensivo “Sandro Penna” negli ultimi giorni è stato inondato dalle buone notizie.

“Premio Scuola Digitale 2021”, l’IC Sandro Penna tra i 6 finalisti provinciali. L’unica scuola scuola di primo grado battipagliese ancora in gara. L’iniziativa del progetto promosso dal PNSD mira a valorizzare i modelli innovativi e le buone pratiche di didattica digitale integrata, svolti negli anni scolastici 2019-2020 e 2020-2021.

Il progetto dell’IC “Sandro Penna” si intitola “I Care”; racconta di come la scuola in tutte le sue componenti, catapultata all’improvviso e senza i mezzi necessari nella pandemia e nella DAD, non si sia lasciata abbattere ma abbia preso ciascuno per mano rendendo quotidiane le buone pratiche apprese ed implementando, così, una didattica realmente integrata, realmente inclusiva.

Con “I Care” è nato un ambiente scuola che promuove l’educazione affettivo-relazionale, che vive e si prende cura della diversità, che supera i pregiudizi e le emarginazioni.

Tutti nella scuola si augurano che il percorso di “I Care” prosegua il più a lungo possibile accedendo alla fase regionale e poi a quella nazionale.

Finalisti nazionali all’IC “Penna” sono già gli studenti della classe III C indirizzo musicale della Scuola secondaria di primo grado. Gli allievi hanno partecipato al concorso Concorso “Parlawiki”, promosso dalla Camera dei deputati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Il concorso si propone di far riflettere bambini e ragazzi sul concetto di democrazia e di far cogliere l’importanza del confronto democratico, avvicinando anche i più piccoli alle Istituzioni e promuovendone il senso civico.

Va sottolineato come, mentre in tutta Italia gli altri partecipanti potevano confrontarsi e lavorare in presenza i ragazzi di Battipaglia hanno lavorato a tutte le fasi del progetto in DAD.

Gli studenti della III C, attraverso la discussione e il lavoro in gruppo, hanno scelto  il termine democrazia, hanno inventato una storia con la tecnica delle 5W e poi, con grande creatività, non potendosi incontrare di persona, hanno avuto l’idea di utilizzare il videogioco Minecraft, da loro utilizzato nel tempo libero, per la realizzazione di un video. E così hanno collaborato, collegati attraverso la rete internet, ciascuno dalla propria casa, alla costruzione dello stesso “mondo”. 
Si sono dati appuntamento in orario extrascolastico per più pomeriggi ed hanno realizzato, blocco dopo blocco, personaggi e luoghi descritti nella storia.

Il loro prodotto, “Da Monos a Demos – la rivolta di un popolo”, è stato apprezzato proprio per l’originalità della realizzazione e così sono stati selezionati, unici in Campania, tra le 5 classi della scuola secondaria di I grado ammesse alla fase nazionale.

Il loro video è ora pubblicato sul portale “Camera Giovani” per essere sottoposto, dal 6 al 19 aprile a votazione on line da parte degli utenti per l’individuazione delle classi vincitrici.

I ragazzi hanno bisogno di noi, tutti possiamo votare e sostenere i nostri studenti collegandoci al link

https://giovani.camera.it/parlawiki/2020_2021/finalisti e scegliendo il progetto “Da Monos a Demos – la rivolta di un popolo”.

Articoli simili

SEGUICI

11,286FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Tg News 60 secondi – Edizione 10 aprile 2021-

https://www.youtube.com/watch?v=kfIVDFz_vjY

Battipaglia. Pagamenti digitali, al via la campagna della BCC “Primavera Digital”

Prende il via “Primavera Digital”, la nuova campagna promossa da Banca Campania Centro con l’obiettivo di garantire un risparmio economico concreto alle...

Battipaglia. Covid: 23 positivi e 53 guariti nelle ultime 48 ore

Consueto aggiornamento social da parte della sindaca di Battipaglia Cecilia Francese in merito alla situazione covid in città. Rispetto all'ultimo report -...

Montecorvino Pugliano. Il comune sostiene le attività nel pagamento della TARI

Prosegue l’attività di sostegno da parte dell’Amministrazione comunale di Montecorvino Pugliano nei confronti dei cittadini indigenti e delle attività del territorio. Dopo...

Castellabate. Riqualificazione urbana, approvato il progetto definitivo esecutivo

La Giunta comunale di Castellabate ha approvato con delibera n. 47/2021 il progetto definitivo esecutivo per tre interventi di riqualificazione urbana in...