domenica, Giugno 26, 2022

Salerno. Basket: la Virtus Arechi si impone senza problemi contro Reggio

Obiettivo raggiunto. Serviva una nuova vittoria in chiave playoff e la vittoria è arrivata, con il punteggio di 78-68 (molto più ampio il divario nel corso dei quaranta minuti) la Virtus Arechi Salerno batte in casa la Viola Reggio Calabria. Complice una settimana decisamente intensa, quella del Pala Longo è la terza gara in otto giorni, l’avvio di partita si gioca su ritmi non esattamente altissimi.

Messa comunque la testa avanti al 6′, 14-10 il punteggio e primo time-out sfruttato dagli ospiti, la Virtus inizia a diventare assoluta padrona del proprio destino. Mennella piazza un paio di strappi devastanti, Beatrice ci mette lo zampino prima in difesa e poi in attacco, Valentini, Rezzano e Tortù rubano qualche pallone dalla spazzatura, Maggio colpisce dal perimetro e così ecco che al 18′ la forbice si allarga fino al +11 (38-27). Ma è solo l’inizio. Comincia la ripresa e la squadra di coach Parrillo mette il turbo. Nel vero senso della parola.

Senella metà campo difensiva arrivano subito tre palloni recuperati, in quella offensiva prima Maggio piazza un break di 5-0 e poi il solito Valentini torna a fare la voce grossa nel pitturato (a fine partita saranno 10 i rimbalzi personali e 42 di squadra). Dopodiché ci pensano Rossi con la tripla del 56-35 al 25′ e Gallo con qualche giocata alla Gallo di pura classe, consentendo così alla Virtus di gestire senza alcun affanno il resto della gara e di mettere in cassaforte altri due punti.

VIRTUS ARECHI SALERNO-VIOLA REGGIO CALABRIA 78-68 (20-18, 39-29, 61-44)
Virtus: Rossi 3, Rezzano 9, Maggio 13, Beatrice, Mennella 11, Valentini 18, Gallo 12, Tortù 12,
Venga ne, Di Donato ne, Gervasio ne. Coach: Parrillo
Viola: Genovese 18, Fall 8, Mascherpa 5, Barrile 4, Roveda 8, Gobbato 22, Frascati 1, Sebrek 2,
Sorbara ne, Pucinotti ne. Coach: Bolignano
Arbitri: Gurrera e Fusari.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli