domenica, Giugno 13, 2021

Salerno. Dal 18 al 26 giugno torna l’importante festival letterario del Sud Italia

Dal 18 al 26 giugno la cultura torna a fare festa in occasione di Salerno Letteratura con l’importante festival letterario del Sud Italia. Nove giorni di incontri, reading, spettacoli, musica e arte, in compagnia di quasi duecento autori italiani e internazionali, per ripartire dalla crisi con rinnovato entusiasmo e una nuova consapevolezza.

Non a caso il tema scelto per la nona edizione del festival, guidato dai tre direttori artistici Gennaro Carillo, Matteo Cavezzali e Paolo Di Paolo, dal direttore organizzativo Ines Mainieri e dalla responsabile del programma ragazzi Daria Limatola, è quello delle occasioni. Un omaggio al poeta Eugenio Montale, a quarant’anni dalla sua morte, ma anche uno spunto per riflettere sulla natura del festival, che non si pone solo come grande hub culturale, ma come miccia per accendere occasioni di crescita, interscambio, lavoro, relazioni.

 “Per la nona edizione, in vista del decennale, abbiamo voluto accentuare questo aspetto: proponendoci anche come “produttori” di performance artistiche e spettacoli che nasceranno a Salerno e da Salerno cominceranno il loro viaggio in giro per l’Italia – spiegano gli organizzatori – La risposta entusiasmante del pubblico di Salerno Letteratura 2020 ci ha dato energia e fiducia. Nell’anno sicuramente più difficile della sua storia abbiamo avvertito se possibile con maggiore urgenza la spinta a pensare il festival in una relazione sempre più stretta con il territorio: la città, la costiera, la regione, e dunque con il pubblico – residenti e turisti “culturali”, italiani e stranieri”.

 Per rinnovare le modalità di rapporto con il pubblico, in alcuni eventi sarà possibile interagire con gli autori sul palco attraverso un numero Whatsapp a cui inviare messaggi, considerazioni, spunti in tempo reale. I testi più interessanti saranno letti e commentati nel corso dell’incontro. Il numero a cui inviare messaggi negli incontri identificabili sul programma con il simbolo di WhatsApp è 379.264.1371.

Otto le sezioni (L’Italia narrata, Planisferi, Classica, Sguardi sul mondo, Salerno Filosofia, Summer School, Spazio ragazzi, Spettacoli) in cui saranno suddivisi gli appuntamenti che, come di consueto, si svolgeranno in contemporanea in diverse location del centro storico: Arco catalano, atrio del Duomo, chiesa dell’Addolorata, Convitto Nazionale T. Tasso, Corte interna della Guardia di Finanza di via Duomo, largo Barbuti, museo Diocesano, mentre l’info point sarà collocato in piazza Portanova e la segreteria, la biglietteria e la sala stampa a Palazzo Fruscione.

Per poter assistere agli eventi, è obbligatoria la prenotazione da effettuare on line sul sito https://www.azzurro – service.net. È importante recarsi sul luogo degli appuntamenti all’ora indicata nel programma. Gli eventi inizieranno tenendo conto dei minuti necessari all’ingresso in sala.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Attacco informatico alla Luxottica, partono le perquisizioni della Postale

Perquisizioni domiciliari e informatiche per l’attacco hacker alla Luxottica. A seguito dell’attacco hacker dello scorso anno alla Luxottica Group S.p.A,  che ha...

Rinviato a nuova sezione il processo per l’omicidio di Gennaro Cesarano

Rinviato a nuova sezione il processo di secondo grado sull'omicidio di Gennaro Cesarano . Su decisione della Corte di Cassazione è stato...

Napoli, rissa tra giovani. 22enne finito in ospedale

Napoli, scoppiata una rissa tra giovani. All’incirca venti ragazzi la scorsa mezzanotte in via Lido Miliscola a Bacoli, nel Napoletano, hanno preso...

Capaccio-Paestum. Inaugurato il primo tratto di lungomare

A sei mesi dall’avvio del cantiere, è stato inaugurato il primo tratto di lungomare della Città di Capaccio Paestum in località Laura...

Pellezzano. Parte dal 5 luglio l’Estate Pellezzanese 2021

Il comune di Pellezzano informa i cittadini che dal 5 al 31 luglio dalle ore 8.30 alle ore 12.30, presso il lido...