mercoledì, Luglio 28, 2021

Provincia di Salerno. Rapine a mano armata e tentato omicidio: arrestato 21enne marocchino

I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Battipaglia hanno eseguito un’ordinanza di arresto e una di divieto di dimora, nella provincia di Salerno, nei confronti di due cittadini marocchini: A.H., di 21anni, e M.E.F., di 32 anni. Il 21enne è ritenuto responsabile di cinque rapine a mano armata con volto coperto, nei confronti di giovani coppiette, pescatori o semplici passanti, lungo la litoranea tra Eboli e Battipaglia nei mesi di ottobre e novembre 2020. In un caso, i malcapitati sono rimasti feriti e per questo episodio è stato contestato anche il reato di tentato omicidio. Il 32enne, invece, è stato accusato di ricettazione, avendo acquistato un cellulare, oggetto di una delle rapine, pur essendo a conoscenza della provenienza del bene.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
71FollowerSegui

Ultimi articoli