sabato, Settembre 25, 2021

Battipaglia. Tozzi denuncia: rischio chiusura terapia intensiva neonatale

“L’Ospedale di Battipaglia, rischio chiusura reparto di Terapia Intensiva Neonatale. Verrà chiuso a giorni per mancanza di personale”. Lo preannuncia, in una nota stampa, il candidato sindaco di Fratelli d’Italia Ugo Tozzi. “Voglio ricordare che questo reparto tratta i neonati dai prematuri ai trenta giorni di vita, ed è l’unico che può tutelare le nascite, insieme alla rianimazione pediatrica ovviamente. E invece lo chiudono. Da candidato sindaco, ma anche da medico di questo ospedale, faccio un accorato appello ai vertici nazionali del mio partito e al nostro consigliere regionale per quanto attiene l’opposizione affinché si interessino della vicenda e poi chiedo: ma il governatore De Luca sa cosa accade nell’Asl di Salerno? Lo informano? E’ in grado di comprendere quanto possa essere pericoloso per la salute dei neonati la chiusura di questo reparto nell’unico ospedale nel quale si può partorire a sud di Salerno? A lui quindi l’appello più accorato affinché si renda conto e intervenga per scongiurare la chiusura di questo reparto, indipendentemente dai colori politici. Impegno infine lo chiedo anche all’amministrazione comunale di Battipaglia e alla direzione strategica: impegnatevi per scongiurare questa imminente chiusura e per garantire la sicurezza dei bambini. La salute non ha colore politico”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
73FollowerSegui

Ultimi articoli