giovedì, Giugno 30, 2022

Eboli. Compostaggio e “Fibe”, buco da 3,3 milioni di euro. De Iesu: “Paghi il dirigente”

Compostaggio e “Fibe”: il Comune di Eboli ha debiti per circa 3,3 milioni di euro. E Antonio De Iesu, il super poliziotto che mercoledì mattina ha terminato il periodo da commissario lasciando il posto al neo sindaco Mario Conte, punta il dito contro un dirigente comunale. 

De Iesu ha lasciato, infatti, due contestazioni a un dirigente comunale. Un danno per il comune di Eboli che ammonta a 3,3 milioni di euro: 2,5 per il contratto con la “Fibe” e 900mila euro per l’impianto di compostaggio. Con gravi responsabilità professionali da parte del funzionario. «Paghi lui, non i cittadini» ha lasciato intendere De Iesu. E il dirigente adesso sarà chiamato a difendersi dalle pesanti accuse. L’ultima parola spetta alla Corte dei Conti, che dovrà stabilire le reali responsabilità emerse dal faldone lasciato da De Iesu sulla scrivania di Conte. 

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli