lunedì, Novembre 29, 2021

Arrestato l’unico maggiorenne della rissa aggravata sul Lungomare di Salerno

La Squadra Mobile di Salerno ha dato esecuzione ad un’Ordinanza disposta dal GIP del Tribunale di Salerno, applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di B.A, classe 2003, unico maggiorenne corresponsabile del reato di rissa, in concorso con altri 15 soggetti tutti minorenni e già destinatari di misure cautelari emesse dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno ed eseguite lo scorso 26 ottobre.

Il provvedimento dell’autorità giudiziaria  è stato emesso a seguito delle laboriose indagini già svolte nei confronti dei soggetti identificati come i responsabili della rissa aggravata, avvenuta la sera del 15 maggio u.s., sul Lungomare di Salerno.

L’arrestato è stato ritenuto autore di reati di rissa aggravata da motivi abbietti e di tentato omicidio, con premeditazione e per motivi abbietti. Al termine dell’esecuzione della misura e degli adempimenti di rito, B.A. è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell’A.G.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
77FollowerSegui

Ultimi articoli