martedì, Giugno 28, 2022

Nocera. Indiano muore per emorragia cerebrale, la famiglia dona gli organi

Non c’è stato nulla da fare per il 46enne indiano giunto lo scorso martedì in gravissime condizioni all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. L’uomo, a causa di una forte emorragia cerebrale, è deceduto nonostante il disperato tentativo dei medici di tenerlo in vita. La famiglia dell’uomo ha prestato il consenso per l’esportazione degli organi, operazione avallata dopo una attenta osservazione, dalla commissione di accertamento preposta. Grazie a questo gesto nelle prossime ore il fegato dell’indiano defunto permetterà ad un altro uomo di restare in vita. L’organo sarà trapiantato in un ospedale siciliano.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli