giovedì, Maggio 23, 2024

Parte SlideDoor: la porta culturale che collega Salerno a New York

Il Comune di Salerno, con il sostegno della Presidenza della Regione Campania e di Scabec, con la straordinaria collaborazione di Ellis and Statue of Liberty Island Foundation, il Consolato Generale di Italia a New York e Slideworld, attueranno il progetto SLIDEDOOR: Il Mondo ha bisogno di una porta.

A partire dal 21 Dicembre 2021 e fino al 21 Giugno 2022, SLIDEDOOR sarà una “porta aperta” tra l’antica Cattedrale di San Matteo a Salerno ed il Museo dell’immigrazione di Ellis Island negli Stati Uniti. Mediante questo portale-video a grandezza naturale, sarà possibile aprire veri e propri INTRALUOGHI in real-time living tra i due paesi, dando la possibilità a tutti i cittadini, di vivere l’esperienza di avere di fronte a se, in piedi, persone e luoghi in realtà molto distanti, ma vicini e uniti in una storia che ha reso forti e grandi le nostre nazioni.

Sarà così che dopo il 21 dicembre ogni persona che si recherà al Duomo di Salerno potrà “incontrare” quotidianamente le migliaia di visitatori quotidiani di Ellis Island, potrà parlare, raccontare, ascoltare, riflettere su soglie e confini, incontrare i parenti lontani, giocare in contest che permetteranno un viaggio premio, potrà partecipare al programma di incontri, eventi, culturali, artistici, musicali, che presenteranno le eccellenze di una Salerno ambasciatrice della Campania in tutti i suoi settori.

Salerno apre così una PORTA al futuro, verso il mondo, verso la fiducia. Raccoglie con coraggio e con ingegno futurista, la sfida che il momento storico impone al mondo: sostenere i territori ed i legami umani con originalità e visione, utilizzando linguaggi e strumenti contemporanei digitali che sappiano dialogare con un Umanesimo che mette al centro sempre l’Uomo e la sua unicità.

Questo momento, reso possibile grazie alla straordinaria collaborazione messa in atto tra vari attori, pubblici e privati, vuole anche promuovere una strategia che interseca cultura, turismo, promozione del territorio e rilancio nell’attuale situazione “contactless”, un’occasione di costruzione di nuovi disegni della solidarietà e la vicinanza. Con questo intervento senza precedenti, Salerno si propone a livello globale, come Città che fa cultura e innovazione attuando un manifesto di Umanesimo Digitale che vuole continuare a vedere orizzonti anziché confini.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli