domenica, Novembre 27, 2022

Allarme tamponi molecolari: «sono esauriti». La deputata Bilotti interroga il ministro Speranza

La deputata salernitana del Movimento 5 Stelle Anna Bilotti presenterà nelle prossime ore un’interrogazione al ministro della Salute Roberto Speranza per fare luce sulla vicenda della grave carenza di tamponi molecolari che in queste ore ha interessato la provincia di Salerno e in particolare l’Usca di Campigliano.

All’Usca di Campigliano medici e infermieri lavorano ogni giorno, con dedizione e coraggio, nell’assistenza dei positivi e dei contatti stretti dei contagiati residenti nell’area del distretto sanitario 68 di Giffoni Valle Piana – spiega Bilotti – Ieri mattina, non appena appreso della grave carenza di tamponi molecolari presso l’Unità speciale di continuità assistenziale del nostro territorio, ho voluto visitare gli operatori sanitari per offrire il mio supporto. Il grande incremento dei casi di positività da Covid-19 e il conseguente aumento vertiginoso delle richieste di assistenza, rendono assolutamente inaccettabile l’assenza di strumenti essenziali per il monitoraggio e il tracciamento come i tamponi molecolari. Per questa ragione, nelle prossime ore, presenterò un’interrogazione al Ministro della Salute Roberto Speranza per far luce sulla vicenda. E’ essenziale e urgente che vengano forniti agli operatori sanitari dell’Usca tutti i mezzi necessari e che si garantisca loro di proseguire senza freni il prezioso servizio che portano avanti a tutela dei nostri cittadini e della salute pubblica”.

L’atto parlamentare vuole essere una ulteriore occasione per tenere alta l’attenzione su un aspetto essenziale di questa pandemia, il diritto alla salute di tutti i cittadini. “Chi è in attesa di tampone non può essere costretto ad ulteriori disagi, soprattutto se persona anziana o fragile. Da mesi seguo la vicenda e comprendo perfettamente la loro esasperazione, che nulla ha a che vedere con la professionalità e l’impegno degli operatori del settore – continua Bilotti – Anche un solo giorno in più di attesa, in una situazione simile, può pesare moltissimo sui singoli e sulla collettività. Di qui l’interrogazione al ministro Speranza affinché possano essere potenziati i servizi e le forniture in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, contrassegnato da una escalation dei contagi che purtroppo non ha risparmiato il nostro territorio”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli