venerdì, Dicembre 9, 2022

Tragedia ad Eboli: 13enne si ferisce con un petardo e perde tre dita

È arrivato all’ospedale di Eboli sanguinando. Un gioco finito nel peggiore dei modi, e la folle corsa al Pronto soccorso per ricevere le cure. Un ragazzo di 13 anni, ieri sera, è rimasto ferito alla mano dopo l’esplosione di un petardo e ha perso tre dita. Di lì a poco l’intervento nel reparto Ortopedia che però non è stato per nulla semplice: non sarà semplice recuperare la funzionalità della mano.  

Quello di ieri, è stato solamente il primo di una lunga serie di interventi. Nelle prossime settimane dovrà raggiungere un centro specializzato per sottoporsi ad ulteriori interventi e ricevere altre cure. Le infezioni sono state scongiurate e la speranza di recuperare a pieno la mano c’è ancora. Ma le ferite sono state profonde e significative, i dolori e i bruciori enormi e laceranti. Una serata drammatica, e un gioco finito male… 

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli