venerdì, Maggio 27, 2022

Battipaglia. Reati contro l’ambiente: il Comune si affida ai droni

Emergenza ambientale: il Comune s’affida ai droni. L’Ente di piazza Aldo Moro, per i prossimi 12 mesi, pagherà 12mila euro alla “Air Drone Service” per stanare gli incivili e combattere i reati ambientali.  

Al fine di espletare le seguenti attività: rilievo delle coperture in presunto cemento-amianto presenti sull’intero territorio comunale; rilievo degli scarichi in alveo del fiume Tusciano e dei torrenti “Lamma” e “Vallemonio”, per i tratti di competenza; rilievo delle micro discariche e dei siti di abbandono rifiuti presenti sul territorio comunale; rilievo aree di cava e di miglioramenti fondiari; individuazione percolamenti ed emissione biogas per le discariche e i siti di stoccaggio provvisorio presenti sul territorio comunale; rilievo e monitoraggio del litorale. Sono questi i compiti che l’Ente di piazza Aldo Moro, per tutto il 2022, al prezzo di 12mila euro, ha deciso di affidare alla società di Aldo De Stefano con sede in via Roma.  

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli