domenica, Novembre 27, 2022

Battipaglia. Ritardi nei lavori allo svincolo autostradale: pagherà l’Anas

Ritardi nei lavori allo svincolo autostradale: pagherà l’Anas, la società che si occupa di infrastrutture stradali su tutto il territorio nazionale. Una vicenda finite nelle aule dei tribunali, quando nel 2015 l’Anas chiese i danni per i ritardi nei lavori dovuti alla presenza di scarichi fognari, condotte del gas e cavi telefonici che non erano stati segnalati. 

Ritardi che costarono quasi 4 milioni di euro in più. Un ping pong sullo scarico di responsabilità, come spesso accade, fino a quando l’Ati, affidataria dell’appalto, chiese una maggiorazione degli importai alla società che s’occupa delle autostrade. Soldi che secondo l’Anas avrebbe dovuto sborsare l’associazione temporanea d’imprese. Una vicenda giudiziaria che coinvolse pure il Comune di Battipaglia, precisando che la mancata segnalazione delle interferenze fosse imputabile solamente a una carenza progettuale della ditta appaltatrice. Il Tribunale civile di Roma, della sezione imprese, con una sentenza dei giorni scorsi, ha messo fine alla querelle stabilendo che le spese toccherà pagarle all’Anas. 

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli