sabato, Maggio 28, 2022

Cisl Università degli Studi di Salerno soddisfazione per il rinnovo delle rappresentanze sindacali negli organi Accademici


Università degli Studi di Salerno. Elezioni per il rinnovo delle rappresentanze del Personale tecnico-amministrativo negli Organi Accademici: soddisfazione per la Federazione CISL Università
. “La Federazione CISL Università elegge l’unico rappresentante in Consiglio di Amministrazione e tutti e tre i rappresentanti in Senato Accademico”. Su di un elettorato attivo composto da n. 609 elettori hanno votato n. 592 (97,21 %).

Per il Consiglio di Amministrazione:

×          Giuliano Grieco ha ottenuto n. 485 preferenze;

×          Michele Pugliese ha ottenuto n. 87 preferenze.

Per il Senato Accademico:

×          Gerardo Pintozzi ha ottenuto n. 221 preferenze;

×          Giuseppina Tirendi ha ottenuto n. 131 preferenze;

×          Gianpaolo Noschese ha ottenuto n. 128 preferenze;

×          Mariagrazia Lucianoha ottenuto n. 87 preferenze;

×          Antonio Pontillo ha ottenuto n. 18 preferenze.

Piena soddisfazione esprime il Segretario Generale Gerardo Pintozzi, per l’impegno profuso dai candidati in sinergia con tutta la dirigenza sindacale CISL, impegno che ha consentito di conseguire questi risultati. L’appuntamento elettorale appena concluso è stato affrontato da tutto il personale con senso di coesione e di appartenenza. “Il voto ha legittimato” – dichiara Pintozzi – “la solidità delle rappresentanze in seno agli Organi Accademici, conferendo ad esse la giusta linfa per interpretare i bisogni del PTA, nella prospettiva del benessere dell’Ateneo tutto e dell’intera Comunità universitaria”. Continua Pintozzi: “Questo non è che il primo momento in cui si concretizzano gli sforzi posti in essere dall’Organizzazione: nei primi giorni di aprile, infatti, si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie (RSU). Sarà, quello, un momento cardine per riaffermare e rinsaldare la massiccia presenza della CISL al tavolo negoziale; per continuare un confronto continuo e costante con la Governance, al fine di incidere in una realtà complessa e multi sfaccettata come quella dell’Ateneo di Salerno. Dalla sinergia tra le rappresentanze negli Organi e quelle nella RSU, infatti, la CISL potrà trarre la forza necessaria per far sì che le proprie idee e le proprie posizioni politiche possano assurgere a tema di discussione, nella prospettiva del giusto riconoscimento delle legittime aspettative del Personale tecnico – amministrativo”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli