sabato, Maggio 28, 2022

IC Castellabate: presentato il progetto “Educazione alla legalità, sicurezza e giustizia sociale”

La scorsa mattina presso l’Istituto Comprensivo di Castellabate è stato presentato ai ragazzi delle scuole medie il Progetto “Educazione alla legalità, sicurezza e giustizia sociale”.

Tale iniziativa ad alto valore educativo permette ai ragazzi di interfacciarsi con professionisti riguardo ai temi della legalità, della sicurezza e della giustizia e di partecipare ad un concorso con un video realizzato proprio sulle tematiche suddette.

Hanno partecipato il Dott. Lamonaca, responsabile del progetto, la Dirigente scolastica, Gina Amoriello, il Sindaco Marco Rizzo accompagnato dall’Assessore Nicoletta Guariglia e in rappresentanza della BCC Buccino Comuni Cilentani, Dott. Orlando di Scola.

Prima della presentazione dettagliata del progetto si è introdotto ai ragazzi il tema e l’importanza della legalità oggi, soprattutto alla luce degli eventi più recenti.

“I ragazzi devono apprendere il significato della parola legalità, giustizia, democrazia. Educare alla legalità permette che situazioni che stiamo attualmente vivendo, come la Guerra in Ucraina, non possano più verificarsi” afferma il Dott. Lamonaca.

“Abbiamo fin da subito accolto con entusiasmo questo progetto per il suo valore educativo e proprio per questo è stato subito approvato in Giunta. L’educazione alla legalità è un percorso da intraprendere sin dall’infanzia e proseguito e rafforzato a scuola in quanto luogo preposto alla crescita personale, culturale, sociale e cognitiva di ogni individuo.”, afferma il Sindaco Marco Rizzo.

“Come istituzioni, come famiglie, come individui abbiamo il compito di avviare le nuove generazioni al lungo percorso alla legalità che ci consente di essere migliori e più sensibili, sia come individui che come cittadini”, dichiara l’Assessore Guariglia.

“Bisogna essere vicini ai giovani attraverso il dialogo, l’ascolto. Essi necessitano di confrontarsi, anche su tematiche importanti. Sono sicura che si impegneranno tanto in questo progetto che potrà essere occasione per loro di grande crescita”, dichiara la Dirigente scolastica, Gina Amoriello.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli