mercoledì, Maggio 25, 2022

Internati dai nazisti, Medaglie d’onore di Mattarella ai familiari (vedi foto ed elenco)

Sicignano degli Alburni, ieri la cerimonia di consegna delle medaglie d’onore concesse dal Presidente della Repubblica a cittadini della provincia di Salerno deportati e internati nei lager nazisti. La manifestazione organizzata dalla Prefettura di Salerno e dal comune di Sicignano, con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

Il Prefetto Francesco Russo ha fatto visita alla sede del Municipio di Sicignano, per proseguire poi in Piazza Umberto I, dinanzi al monumento al “milite ignoto”, ove le autorità civili, militari e religiose, i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d’arma e i giovani studenti dell’Istituto Comprensivo “San Domenico Savio” hanno eseguito l’Inno d’Italia e dato lettura della “Preghiera del combattente”.

A seguire, in piazza Mons. Francesco Mandia, dopo gli interventi del Sindaco di Sicignano Giacomo Orco e del Presidente Nazionale dell’Associazione Combattenti e Reduci Antonio Landi, il Prefetto Russo ha svolto un breve intervento in ricordo dei cittadini originari dei comuni di Sicignano degli Alburni, Bellizzi, Capaccio-Paestum, Felitto, Petina, Roccadaspide, Salerno e San Rufo, deportati nei campi di sterminio negli anni della seconda guerra mondiale, caduti per la Patria, in nome dei valori di libertà, democrazia, solidarietà e unità nazionale sui quali si fonda la nostra Repubblica.

Questa cerimonia assume oggi una valenza ancor più pregnante ed attuale poiché ci conduce con il pensiero alle centinaia di migliaia di cittadini ucraini morti, feriti o in disperata fuga dalla guerra, costretti a lasciare le proprie case e la normalità della vita quotidiana” ha evidenziato il Prefetto. “Per questo desidero rivolgere a me stesso e a tutti voi un invito: sforziamoci, nella nostra dimensione quotidiana e nelle nostre possibilità, di procurare e mantenere la pace, perché la guerra, a prescindere dalle motivazioni che l’hanno scatenata, non può mai rappresentare una soluzione”.

Successivamente, si è proceduto alla consegna delle medaglie d’onore ai familiari degli insigniti:

BELLIZZI

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR TURCO FRANCESCO

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO ANTONIO

CAPACCIO-PAESTUM

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR MARI ROCCO

PER IL FRATELLO VINCENZO RITIRA LA MEGAGLIA IL SIG. PASQUALE MAURO, PRESIDENTE DELLA SEZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI DI CAPACCIO-PAESTUM

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR TAMBASCO ANGELO MARIA

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO DOMENICO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR TAMBASCO GIUSEPPE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE OTTAVIO TAMBASCO

FELITTO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR GNAZZO RAFFAELE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE VINCENZO GNAZZO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR SCHIAVO DONATO

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO MARIO

PETINA

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR CIRONE ALFONSO

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE ANTONIO DI NUTO

ROCCADASPIDE

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR BARLOTTI PASQUALE

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO ANTONIO

SALERNO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR ZUNIGA GIOVANNI

RITIRA LA MEDAGLIA LA NIPOTE GIOVANNA POLITO.

SAN RUFO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR LUCIA GIUSEPPE EDOARDO – RITIRA LA MEDAGLIA LA FIGLIA LINA

SICIGNANO DEGLI ALBURNI

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR CAPECE SALVATORE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE VITO ANTONIO CAPECE

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR CORRIERI CARMINE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE FRANCESCO BARTOLO CORRIERI

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR D’ANGELO CARLO

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO VINCENZO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR D’ANTONIO CARMINE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE DONATO D’ANTONIO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR FIORE FRANCESCANTONIO

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE FRANCESCANTONIO GAUDIOSO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR LA REGINA GINO

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE CARLO MICHELE NIGRO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR MANDIA FELICE

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO ANTONIO CARLO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR MANDIA GIOVAMBATTISTA

RITIRA LA MEDAGLIA LA NIPOTE VINCENZA MANDIA

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR MARINO ERNESTO

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE ROCCO LAMPO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR PISANO PASQUALE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE PIETRO PISANO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR TURCO FRANCESCO

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE CARMINE TURCO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR VISCONTI MICHELE

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE GIOVANNI VITO VISCONTI

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR VUOLO PASQUALE

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO ENRICO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR ZAMMIELLO ANTONIO

RITIRA LA MEDAGLIA IL NIPOTE ANTONIO ZAMMIELLO

MEDAGLIA D’ONORE CONCESSA ALLA MEMORIA DEL SIGNOR ZITO LUIGI

RITIRA LA MEDAGLIA IL FIGLIO DOMENICO.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli