giovedì, Maggio 26, 2022

Rifiuti di ritorno dalla Tunisia, Annalisa Spera di Fdi accusa il Pd per l’assordante silenzio

Comunicato Stampa

“Definire la decisione di trasferire i containers di rifiuti rientrati dalla Tunisia a Persano, nella zona a sud di Salerno già costantemente martoriata e vessata, una ‘decisione condivisa’ dai sindaci sembra davvero l’ennesimo affronto alle nostre comunità da parte del presidente dell provincia Strianese e dalla giunta regionale. Quando parla un sindaco parla una comunità intera, quella che lo stesso sindaco rappresenta e in questo caso parlano ben sei comunità, comunità costantemente vessate dalla politica regionale dei rifiuti. Battipaglia ancora più di altre comunità paga un prezzo altissimo per le scelte scellerate della Regione e lascia davvero perplessi il silenzio assordante del Pd locale. Un partito sempre pronto a schierarsi contro qualsiasi scelta politica eppure in questo momento rigorosamente in silenzio pronto a sottostare ai diktat di De Luca e di Strianese. Nessuna presa di posizione contro questa decisione, nessuna manifestazione, nessun commento e nemmeno la proposta di una soluzione alternativa. Come sostenuto dal nostro onorevole Edmondo Cirielli temiamo purtroppo che anche questa volta il deposito dei rifiuti a ridosso dell’oasi naturale di Persano da temporaneo diventi quantomeno semipermanente mortificando le nostre comunità col placet di tutti gli amministratori targati Pd”.

Il coordinatore cittadino di Fdi – Battipaglia Annalisa Spera

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli