lunedì, Settembre 26, 2022

Giubileo: errore intitolare la sede del Pd a Rosa Barra.Meglio a Emiddio Colangelo

Battipaglia. Nuova sede Pd intitolata a Rosa Barra, Redelio Giubileo bacchetta con delicatezza la scelta dei dirigenti del segretario nazionale Enrico Letta. L’ex consigliere comunale di “Solidarietà e Progresso” ritiene incongruente la decisione, spiegando che non se ne comprendono le motivazioni soprattutto per le scelte politiche che l’ex notaio Rosa Barra fece immediatamente dopo la sua candidatura a sindaco.  “Siccome io c’ero e “mi ricordo, mi ricordo, mi ricordo” (Palombella Rossa – Nanni Moretti) – dichiara Redelio Giubileo -Posso dirlo: Rosa Barra fu candidata sindaco per la lista “Solidarietà e Progresso” di ispirazione PDS”. Giubileo inoltre recupera un po’ di memoria storica sui fatti politici ed elettorali dell’epoca. “La decisione sul nome di Rosa Barra avvenne, nel mezzo di una telefonata notturna, fra Vera Iarossi e un dirigente dell’allora PDS “di Battipaglia, non il Segretario di sezione il quale, informato e consultato il mattino successivo convenne sulla giustezza della possibile scelta”. La lista capeggiata dalla candidata sindaca Rosa Barra fu sconfitta ed ottenne ben 3 consiglieri comunali all’opposizione, oltre a lei come capogruppo. “Il fatto, politicamente rilevante, storicamente innegabile, da ricordare è che Rosa Barra – continua Redelio Giubileo -, dopo alcuni mesi decise, con motivazioni politiche non sufficientemente motivate ed esaurienti, di abbandonare il gruppo di “Solidarietà e Progresso” e di unirsi, come semplice Consigliere comunale, a quello del Partito Popolare guidato da Carlo Crudele. Francamente – conclude Giubileo – io avrei preferito che la nuova sezione del Pd di Battipaglia fosse dedicata (per esempio) ad Emiddio Colangelo”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli