domenica, Ottobre 2, 2022

Campagna. Continua la XXXV edizione de ” ‘A Chiena “: stasera sul palco il violinista Giuseppe Gibboni

La XXXV edizione de’ “’A Chiena” – intervento co-finanziato dal POC Campania 2014-2020, rigenerazione urbana, politiche per il Turismo e la Culturq – ci porterà questa sera alle ore 21,30 nella Cattedrale di Campagna, del comune capofila, dove il violinista Giuseppe Gibboni torna ad esibirsi, da vincitore del Premio Paganini con l’ Orchestra Sinfonica Internazionale della Campania diretta da Leonardo Quadrini, in un luogo simbolico per i suoi concittadini, per donar loro la sua speciale interpretazione del I concerto del genio genovese.

Il 20 agosto, mentre Campagna risuonerà delle note di Niccolò Paganini, la mini-rassegna I Borghi Invisibili affidata alla creatività e alla regia di Pasquale De Cristoforo, toccherà Palomonte. I borghi hanno un fascino particolarissimo, sono pieni di vissuti antichi e vuoti d’abitanti. C’è un gran da fare per rendere loro giustizia e dare alle nuove generazioni una possibilità di riscoprirli nelle loro memorie più antiche.

L’appuntamento con il racconto è alle 21,30 nella Chiesa Madre di Santa Croce dai colonnati d’epoca aragonese arricchita da una splendida facciata settecentesca. A questo luogo Domenico Notari ha dedicato “La rivolta dell’automa”, un racconto di fantasia che vede protagonista l’automa Giacomino che fa le veci del chierichetto nel quadro storico del plebiscito di annessione del Regno delle due Sicilie al Regno d’Italia.

Domenica 22 agosto la sezione teatrale I Borghi invisibili del Festival, affidata a Pasquale De Cristofaro andrà ad animare il Palazzo Ducale di Serre. Domenico Notari nel suo racconto “Un monumento alla fedeltà” accende i riflettori sul Casino di Caccia Borbonico di Persano. Il protagonista potrebbe essere un cavallo? Invece, sarà la affezionatissima mastina Diana di Ferdinando IV di Borbone, ‘o nasone, che posa per Canova.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli