domenica, Ottobre 2, 2022

Givova Cup 2022. Paok Salonicco infligge la prima sconfitta alla O.ME.P.S.

A Salonicco, nel terzo match valevole per la GIVOVA CUP 2022, arriva la prima sconfitta (onorevolissima) in terra ellenica per una O.ME.P.S. Givova Battipaglia che, però, paradossalmente, ha offerto proprio oggi la prestazione migliore giocando per almeno 30 minuti alla pari con una compagine, il Paok Salonicco, che non solo disputa l’A1 greca, ma ne rappresenta anche una delle squadre più competitive. Risultato finale: 68-54.

La cronaca.

Nel primo quarto, sono le ospiti a partire meglio: Battipaglia, infatti, lanciatissima dopo aver offerto due prestazioni di grande spessore, dà continuità all’ottimo stato di forma palesato finora offrendo un impatto sulla gara più convincente e più efficace rispetto alle padrone di casa del Paok che, nel primo parziale, devono subire il leggero, ma significativo allungo ospite. Al 10′, Battipaglia è avanti di 5 (8-13).

Nel secondo quarto, però, l’inerzia cambia con le padrone di casa che cambiano ritmo prima agganciando e poi superando una compagine biancoarancio che, in questa fase, come prevedibile, sembra pagare i tanti impegni ravvicinati (quella di oggi è la terza partita in quattro giorni per le ragazze di coach Maslarinos). All’intervallo lungo, le elleniche hanno 7 lunghezze di vantaggio (31-24).

La O.ME.P.S. Givova, però, non ci sta e, nel terzo quarto, si produce in una splendida reazione, non facendosi condizionare né dalla stanchezza né dal valore delle avversarie. Come già avvenuto nelle partite precedenti, è la fase difensiva il fulcro attorno al quale si costruisce una prestazione di spessore. L’attacco, poi, fa il resto, consentendo a Battipaglia di tornare in scia al Paok regalandosi un ultimo quarto incerto ed avvincente. Al 30′, la compagine greca è avanti di 3 (44-41).

Nell’ultimo quarto, però, la rimonta non si completa con le padrone di casa che, oltre al proprio notevole spessore, fanno valere anche una maggiore brillantezza atletica rispetto ad una Battipaglia che, come detto, ha nelle gambe allenamenti in serie e partite ravvicinate. Poco male. Se questa partita doveva confermare il valore e la mentalità delle biancoarancio, il responso del campo è stato senza dubbio positivo: fino a quando le gambe hanno retto, le ragazze di coach Maslarinos hanno giocato alla pari con una delle squadre più forti di Grecia. A Salonicco, è il Paok ad imporsi con il punteggio di 68-54.

Dal punto di vista delle prestazioni individuali, infine, da sottolineare la doppia cifra firmata da capitan Potolicchio (12 punti per lei) e da Rylichova (10).

Paok Salonicco – O.ME.P.S. Givova Battipaglia 68-54 (8-13; 31-24; 44-41; 68-54)

Tabellino della O.ME.P.S. Givova Battipaglia
Seka 5, Cutrupi 7, Castelli 5, Potolicchio 12, Mini, Chiapperino 2, Zanetti 3, De Feo 5, Alford 5, Chiovato, Milani, Rylichova 10. Coach: Maslarinos.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli