venerdì, Dicembre 9, 2022

Amalfi. Continua la riqualificazione del Cimitero comunale: realizzate 54 nuove cellette

Il Cimitero monumentale di Amalfi diventa sempre più decoroso grazie ai nuovi interventi di riqualificazione voluti dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Daniele Milano. 

Tra questi, la realizzazione di 54 nuove cellette – destinate a ospitare urne funerarie o cinerarie – all’interno di una struttura ad archi rivestita con pietre a vista. Nella parte immediatamente superiore è stata messo in sicurezza un piccolo campo di inumazione con la realizzazione di una ringhiera di protezione. 

«Restituire agli Amalfitani la piena fruizione del cimitero e, con essa, la pratica del culto della memoria all’interno di uno spazio sempre più decoroso, era una priorità assoluta considerato lo stato di completo abbandono in cui versava quando l’abbiamo ereditato – dice il sindaco Daniele Milano – Questi ulteriori interventi accrescono il decoro, valorizzando in maniera apprezzabile la struttura nel rispetto dello stile e della storia che, oltre ad essere cimitero, è anche un monumento di Amalfi. Siamo particolarmente orgogliosi dell’impegno profuso in questi anni nei Cimiteri, senza dimenticare che  dal 2017, con la nostra Amministrazione Comunale, abbiamo posto fine ad un’attesa trentennale con l’attivazione dell’ascensore in roccia. In questo modo, tanti anziani possono finalmente accedere al Cimitero in maniera agevole e non percorrendo gli oltre 350 scalini che lo rendevano difficilmente raggiungibile».

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli