venerdì, Febbraio 3, 2023

Ravello. Comune e Legambiente insieme per la pulizia del territorio

Nei giorni scorsi presso Sambuco, Frazione di Ravello, è stato eseguito un intervento di pulizia di tubi di plastica, lattine, bottiglie, cassette e tanto altro materiale raccolto.

L’operazione, voluta dall’amministrazione comunale, in collaborazione con Legambiente, è stata eseguito da rocciatori esperti della ditta Cardine, il cui prezioso lavoro è normalmente destinato alla messa in sicurezza di territori fragili, come la costiera amalfitana, e che hanno partecipato gratuitamente rimuovendo cumuli i rifiuti abbandonati, gettati dal bordo strada verso il vallone sottostante.

“Opera di incivili, cui abbiamo posto oggi rimedio – dichiara il sindaco, Paolo Vuilleumier – Si tratta di un nuovo appuntamento per la pulizia del territorio comunale, per restituire quel decoro al quale tutta la comunità di Ravello tiene in modo particolare, sia per preservare il nostro ambiente e la nostra qualità della vita che per tenere sempre alta l’immagine offerta ai turisti”.

Per Michele Buonomo, di Legambiente Campania, l’iniziativa “E’ un richiamo forte a quanti continuano a compiere gesti gravi ed insensati. Gravi perchè mettono a repentaglio la sicurezza dei costoni, insensati a fronte di un puntuale ed efficiente sistema di raccolta dei rifiuti, di qualsiasi tipo, messo in atto dal Comune di Ravello e, ormai, di tutti i comuni campani”.

Alla mattinata hanno preso parte anche il vice sindaco di Ravello, Gianluca Mansi, il titolare dell’azienda Cardine, Angelo Grimaldi e le maestranze de L’Igiene Urbana Evolution, coordinate da Luca Capozzoli, società che si occupa dell’igiene urbana nella Città di Ravello.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli