sabato, Febbraio 4, 2023

Campania. Saiello (M5S) alla regione: si proroghi di 6 mesi il contratto dei lavoratori precari della sanità

Sanità regionale e contratti Covid, Saiello (M5S) – nella foto- chiede al governo campano di prorogare di 6 mesi i rapporti di lavoro al fine di far maturare 18 mesi di anzianità. “In Campania sono oltre 1500 i contratti di lavoro degli operatori sanitari assunti durante l’emergenza Covid che al momento non hanno maturato i requisiti dei 18 mesi di collaborazione a varia tipologia contrattuale con le strutture. Professionisti precari che non possiamo assolutamente rischiare di perdere creando vuoti in organico, soprattutto mentre la pandemia è ancora in atto. Per queste ragioni ho presentato un emendamento alla legge di bilancio che prevede la proroga di sei mesi dei contratti Covid. Contestualmente stiamo lavorando insieme ai nostri parlamentari al fine di modificare la norma nazionale e consentire la maturazione dei 18 mesi necessari. Senza dimenticare tutte le altre graduatorie in sanità ancora ferme in regione Campania che devono essere sbloccate e per le quali abbiamo presentato ulteriori emendamenti”. Dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello a margine della protesta dei precari della sanità davanti alla sede del Consiglio regionale.

“Parliamo di donne e uomini che hanno contribuito a mettere all’angolo il virus maturando esperienza e competenze e a cui deve essere riconosciuta continuità occupazione e dignità. Faccio un appello a tutte le forze politiche presenti in Consiglio regionale – conclude Saiello – affinché approvino il mio emendamento a tutela dei lavoratori e del diritto alla salute dei nostri cittadini”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli