venerdì, Febbraio 3, 2023

Agropoli. Scatta l’ordinanza sindacale contro le deiezioni canine. Multe salate ai padroni incivili

Il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi, dichiara guerra all’abbandono nelle aree pubbliche delle deiezioni canine. Firmata un’ordinanza che prevede multe fino a 500 euro per i trasgressori. «Ho firmato – spiega il primo cittadino – una ordinanza relativa alla corretta conduzione degli animali ed all’obbligo della rimozione delle deiezioni canine sul territorio comunale a tutela dell’igiene pubblica, per il rispetto dell’ambiente, della sicurezza e incolumità pubblica e per il rispetto del decoro urbano. Sono previste sanzioni per gli incivili. Spesso capita che i padroni di cani non provvedano a raccogliere le deiezioni dei propri amici a quattro zampe, che vengono quindi lasciate sui marciapiedi, sulla pubblica via, talvolta anche su muretti e altri luoghi pubblici. Una pratica che, oltre a denotare inciviltà, costituisce pericolo dal punto di vista igienico – sanitario e pregiudizio al decoro urbano. Il provvedimento – ha concluso – vuole essere un richiamo alla responsabilità e alla civiltà di chi possiede un animale di affezione e al rispetto, che è dovuto agli stessi e alla cosa pubblica ».

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli