venerdì, Febbraio 3, 2023

Amalfi. PayTourist, il Comune prepara un nuovo software per la gestione e il pagamento della Tassa di Soggiorno

Amalfi diventa sempre più tecnologica: a breve, l’Amministrazione Comunale metterà a disposizione di tutti i cittadini un nuovo software per la gestione e il pagamento della Tassa di Soggiorno. La nuova piattaforma, PayTourist, punta a garantire adempimenti semplificati e all’abbattimento dei tentativi di evasione.

Il nuovo software sarà illustrato in maniera dettagliata nel corso di un webinar mercoledì 1 febbraio 2023. Nel corso dell’incontro, saranno forniti agli addetti ai lavori tutti gli strumenti necessari per la comprensione e l’utilizzo del nuovo software, attivo dal 1° aprile 2023.

Con la nuova piattaforma le strutture potranno accedere anche tramite SPID, godere di un sistema reminder automatizzato per scadenze su adempimenti, dichiarazioni e pagamenti e beneficiare di una pagina web pubblica di struttura ufficiale e certificata utile a sponsorizzare le proprie attività ricettive.

PayTourist consentirà di monitorare e analizzare i dati estratti dai principali portali online (es. Airbnb, Booking ecc..) al fine di contrastare l’evasione dell’imposta.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli