martedì, Aprile 16, 2024

Salerno. Parte oggi “Memorie Future”: ICRA Project presenta cinque incontri formativi e di spettacolo

Da febbraio a maggio il Teatro del Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno ospiterà cinque incontri di alto profilo formativo storico-scientifico con momenti di spettacolo e performance e il coinvolgimento di docenti.

Gli incontri, organizzati da ICRA Project, Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore – diretto da Michele Monetta e Lina Salvatore, presieduto da Marco De Marinis del DAMS di Bologna – sono nuovi appuntamenti del poderoso progetto di ricambio generazionale che ha come titolo la riflessione del grande Leo de BerardinisAttori si nasce, ma si diventa.

Al via oggi alle ore 17.00 la terza edizione di Memorie Future (tutti gli incontri successivi inizieranno alla stessa ora) con ORESTEA di Eschilo; nuova traduzione a cura di Giovanni Greco; docente all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma.

Il 23 febbraio è in programma DIVENTARE PIRANDELLOdalla letteratura al teatro. A cura di Pasquale De Cristofaro, docente di Storia del Teatro al Liceo Artistico Teatrale Sperimentale di Salerno.

Il 16 marzo sarà la volta de IL SURREALISMOletteratura, psicoanalisi, poesia, figurativo, a cura di Gianni Garreradrammaturgo e musicologo al Teatro Stabile di Catania.

Il 13 aprile spazio a SCENOGRAFIA BAROCCA E FIGURAZIONI NOVECENTESCHE, a cura di Gerardo Guccini, docente Università di Bologna.

Il programma si chiude l’11 maggio con IL TEATRO DEL BAUHAUS, Oscar Schlemmer e Walter Gropius, a cura di Michele Monetta; ICRA Project – docente all’Accademia di Mimodramma/ICRA Project di Napoli e all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma. Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli