sabato, Maggio 25, 2024

Scoperta fabbrica del falso: denuncia e maxi sequestro a Pagani

I finanzieri della Compagnia di Scafati, coordinati dalla Procura di Nocera Inferiore, hanno messo a segno una importante operazione anti-contraffazione. Grazie alle indagini  dei militari è stato possibile ricostruire una filiera di produzione di articoli sportivi contraffatti. Scoperto l’opificio dove venivano realizzati e gli esercizi commerciali dove venivano venduti. La merce veniva prodotta a Pagani, dove, oltre 50 apparecchi tra cucitrici, stampanti termiche, taglia e cuci e ricamatrici, realizzavano capi sportivi contraffatti. Le fiamme gialle hanno sequestrato più di 100mila prodotti riportanti marchi di varie società calcistiche. Sequestrato il capannone dove venivano prodotti e il vicino locale dove veniva depositata la merce. Gli articoli sequestrati, pronti per essere immessi sul mercato, avrebbero potuto fruttare oltre 1,5 milioni di euro.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli