martedì, Aprile 16, 2024

Salerno. Continua la rassegna Cantina&Cultura: pronto il primo appuntamento di marzo con Manilo Castagna

Nuovo appuntamento di Cantina&Cultura, il format che Cantina Verace ha scelto per far dialogare cultura ed eccellenze enogastronomiche del territorio. Cantina Verace, come suggerisce il nome stesso, nasce dall’unione di due differenti mondi: quello elegante e raffinato dei vini- con una cantina che offre una selezione di oltre 150 etichette- e quello genuino e “verace” della cucina popolare salernitana, curata e rivisitata dallo chef Roberto Accarino proveniente dall’Accademia Niko Romito. Un locale intimo nel cuore della città, il punto in cui vini ricercati e cucina tradizionale s’incontrano. Mercoledì 1 marzo alle 19.00 l’ospite della serata aperitivo sarà MANLIO CASTAGNA autore di “La reincarnazione delle sorelle Klun” (Mondadori). Conduce Angela Albarano, direttrice artistica Libro Aperto Festival. Nelle oscure profondità del gigantesco Cratere che domina lo sperduto paese di Anerbe, si combatte la battaglia senza fine per il predominio della luce che salva il mondo sull’oscurità che tutto inghiotte. A intrecciare i fili di questa trama antichissima, personaggi distanti nel tempo e nello spazio. Ai giorni nostri, il commissario Verne tenta di riscattare la sua ingloriosa carriera indagando sull’affascinante Rina Monforte e sull’amante di lei, leader di una setta esoterica che vuole combattere i “figli del buio”. E proprio nel buio di un monastero isolato da tutto e tutti, quarant’anni prima, cresce un orfano che, grazie agli insegnamenti alchemici del suo maestro gesuita, impara a trasformarsi in angelo vendicatore. Alla fine degli anni Cinquanta due bambine, le sorelle Klun, muoiono in un tragico incidente e sembra che si siano reincarnate in due gemelle dalle inquietanti capacità soprannaturali. Storie apparentemente senza legami che sono in realtà unite in un intreccio forsennato di vite e destini, ultimo atto di una vicenda che Manlio Castagna ci restituisce con il ritmo serrato di un montaggio cinematografico e l’intensità della sua scrittura.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli