sabato, Giugno 22, 2024

Ravello e Scala. Al via una raccolta di beni di prima necessità per il popolo ucraino

Una raccolta di generi di prima necessità destinati alle popolazioni ucraine colpite dalla guerra. E’ l’iniziativa congiunta promossa dai Comuni di Ravello e di Scala, in collaborazione con la Pubblica Assistenza Millenium Amalfi Onlus, che partirà oggi, in piazza Fontana Moresca, a Ravello, per proseguire dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.
Medicine, cibi a lunga conservazione, alimenti per bambini, prodotti per l’igiene personale, detergenti per gli indumenti nella lista dei prodotti richiesti, che saranno inviati con un ponte umanitario in Moldavia, dove migliaia di rifugiati ucraini sono ospitati nei centri di accoglienza.
Già lo scorso anno, amministratori e volontari unirono gli sforzi per questa giusta causa, incontrando la solidarietà delle comunità delle due località costiere.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli