domenica, Giugno 16, 2024

Cava de’ Tirreni. Scrittura creativa: conclusa la decima edizione le concorso “Le Parole sono Ponti”

Si è conclusa la X edizione del Concorso di scrittura creativa “Le Parole sono Ponti”, organizzato dall’Amministrazione Servalli, Assessorato all’Istruzione e l’Assessorato alla Cultura, in memoria della docente e scrittrice cavese Elisabetta (Betty) Sabatino e rivolto agli studenti delle scuole primarie (classi quinte), secondarie di primo e secondo grado del territorio di Cava de’ Tirreni.

In questa edizione gli alunni hanno presentato elaborati sul tema scelto per quest’anno: “Quando si effonde nell’Amore per gli altri, l’io non è più solo ma più ampio e più ricco. Non ha nessun bisogno di chiamarsi e di sentirsi io, si sente noi e questa è la nostra ricchezza”, frase tratta dal saggio di Elisabetta Sabatino “L’idea di un dio, il volto di Dio” (2010),

“È stata una bellissima manifestazione – afferma l’Assessore all’Istruzione Lorena Iuliano – particolarmente perché in presenza dopo il lungo periodo di restrizioni imposte dall’emergenza pandemica, non solo abbiamo celebrato l’8 marzo con la premiazione della X Edizione del Concorso di scrittura creativa “Le parole sono ponti”, ma anche una grande donna, docente, scrittrice, educatrice, come Betty Sabatino, che ha saputo costruire ponti per una società migliore, educando ed incoraggiando alla lettura le nuove generazioni. Un ringraziamento di cuore gli organizzatori del premio “ Le parole sono ponti” che ci consentono di avere ogni anno un ulteriore occasione di incontro tra istituzioni, scuola e famiglia, con l’auspicio di potere andare sempre insieme nella stessa direzione”.

“Questa manifestazione arrivata alla x edizione – afferma l’Assessore alla Cultura, Armando Lamberti – ci  conferma che le persone care che ci lasciano continuano a vivere nel ricordo delle persone che hanno amato. Betty Sabati o aveva il dono dell’empatia e ha lasciato una bella testimonianza del suo appassionato impegno nella scuola che con questa iniziativa si intende ricordare. La grande partecipazione da parte dei docenti e degli alunni e soprattutto la qualità degli elaborati presentati rappresentano un segnale importante della vitalità della nostra comunità scolastica”.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli