venerdì, Maggio 24, 2024

Pompa di benzina. Prima Battipaglia fa sospendere il parere prevenzione incendi dei vigili del fuoco. Lunedì conferenza stampa al Comune di Giuseppe D’Elia

Battipaglia. “Sospensione del parere rilasciato alla ditta Cascone Srl di Scafati per l’installazione di un distributore di benzina in Via Domodossola”. La comunicazione è stata notificata all’interessato dall’Ufficio prevenzione incendi del dipartimento del comando dei vigili del fuoco di Salerno a seguito di una serie di rilievi  mossi dal comitato cittadino Prima Battipaglia. Una perizia a firma dell’ing. Alfredo Giordano, con la quale ha rappresentato “alcune presunte incongruenze/irregolarità” relativamente al progetto antincendio approvato dallo stesso comando provinciale dei caschi rossi. Pertanto, al fine di dipanare la vicenda, che si è complicata anche dopo il parere negativo dell’ufficio traffico del Comune di Battipaglia, i vigili del fuoco per valutare in maniera più congrua ed approfondita hanno chiesto alla Cascone srl una perizia giurata su 3 punti:

  1. Rilievo topografico con indicazione delle distanze di protezione e di sicurezza esterna rispetto al Centro Tivan. Si richiede inoltre di indicare la distanza tra il confine del lotto nel quale si intende realizzare l’impianto di distribuzione carburanti e lo stesso centro.
  2. Si chiede di indicare anche le distanze rispetto a tutti i confini e le distanze rispetto all’istituto scolastico Liceo Medi.
  3. Relativamente al fabbricato civile posto sul fronte ovest del lotto, occorre definire precisamente l’affollamento massimo ipotizzabile per la Ludoteca Magia, al fine di determinare se la stessa debba essere definita come attività adibita alla collettività e se, rispetto alla stessa, occorre raddoppiare la distanza di sicurezza esterna.

Nel frattempo, Giuseppe D’Elia, ha convocato una conferenza stampa per lunedì 20 marzo 2023, presso il Comune di Battipaglia, annunciando che parlerà finalmente il colpevole del “famigerato” impianto di carburanti.

Per la cronaca, la Giunta comunale su questa vicenda ha anche stipulato una convenzione urbanistica che prevede la cessione di un pezzo di terreno del privato all’ente locale per fruizione pubblica con la promessa di autorizzare l’apertura della pompa di benzina.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli