domenica, Giugno 16, 2024

Ospedale di Roccadaspide, persi 9 posti letto: la denuncia della Fials Salerno

La Fials Salerno scende in prima linea per difendere l’ospedale di Roccadaspide. A preoccupare la sigla sindacale salernitana è la chiusura temporanea della Lungodegenza che in un comunicato stampa scrive: “Come sindacato contestiamo la temporanea chiusura della Lungodegenza con il conseguente spostamento d’ufficio del personale sanitario in altri reparti. Questa è la sconfitta di tutti”, ha detto il segretario generale del sindacato di categoria, Carlo Lopopolo. “La sconfitta è di tutti perché questo significa il taglio di 9 posti letto all’ospedale di Roccadaspide. Questo vale a dire che c’è un ulteriore taglio di assistenza per un bacino di utenza di più di 50mila persone.  Forse si poteva parlarne tutti insieme, si poteva provare a considerare qualche proposta, qualche soluzione anche se temporanea, ma con tutte  le parti interessate”.
Per la Fials, la situazione è frutto di vari episodi capitati nell’ultimo anno. “In primis, si è fatto andare via uno dei due dirigenti medico senza sostituirlo, mentre l’altro che era rimasto è da pochi mesi assente per motivi personali”, ha detto Lopopolo. “Poi, resta il dato di fatto che si è continuato a fare “appoggi” in Lungodegenza, per esigenze di un’altra unità operativa senza poter fare ricoveri ufficiali. Era permesso, ma formalizzare ricoveri in Lungodegenza no. Quindi, poter provare a trovare una soluzione sentendo tutte le parti interessate  ma mi chiedo perché non è stato fatto. Ma intanto il dato attuale è questo: il territorio perde 9 posti letto”.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli