sabato, Giugno 22, 2024

Porto di Salerno. Scovati da “FABRY” (cane antidroga) 219 kg di cocaina nei container di banane

Salerno. Max sequestro di cocaina nel porto, il Nucleo Polizia Economica-Finanziaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, in collaborazione con il Comando Provinciale Guardia di Finanza di Salerno e con l’Agenzia
delle Dogane e dei Monopoli di Salerno, ha cautelato circa 219 chilogrammi di sostanza stupefacente proveniente dal Sud America.
Il blitz ha avuto successo grazie a un rapporto di cooperazione tra Forze di Polizia a livello internazionale e di mirati controlli su tutti i container provenienti dal Sud America contenenti banane, con l’ausilio dell’infallibile fiuto del cane antidroga “Fabry”, veniva rinvenuto un primo quantitativo, pari a circa 171 kg, di stupefacente occultato in sacchi di tela, nascosti tra le confezioni di banane, e un secondo quantitativo pari a circa 47 kg, occultato nei vani esterni dei motori dei refrigeratori.
La sostanza stupefacente sequestrata avrebbe fruttato circa 40 milioni di euro alle organizzazioni criminali
interessate all’importazione.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli