domenica, Giugno 16, 2024

Salerno. Moda e inclusività: al via domani la IV edizione del Festival Insieme in Passerella

La bellezza non teme diversità. Questo il claim e il cuore della IV edizione del Festival Insieme in Passerella, lo straordinario evento organizzato da Rotaract Club Campus Salerno dei Due Principati e Leo Club Salerno Host, con la direzione artistica dell’avv. Vincenzo Maria Adinolfi. L due giorni che si terrà 5 e 6 maggio ha ottenuto i patrocini di: Regione Campania, Comune di Salerno, Comitato Italiano Paralimpico – CIP Campania, Comitato Olimpico Nazionale Italiano – CONI Campania, Autorità Di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Rotary Club Distretto 2101 Campania, Lions Club Distretto 108-Ya Campania Basilicata Calabria, Rotaract Club Distretto 2101, Leo Club Distretto 108-Ya, Ordine degli Avvocati di Salerno, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Salerno, Ordine degli Ingegneri di Salerno. Una sfilata di moda, organizzata con la perfezione di un evento haute couture, che vedrà in passerella modelli e modelle affetti da vari tipi di disabilità, indossando abiti bellissimi dell’Accademia della Moda di Napoli IUAD e Imama Hope Couture. Tra gli ospiti che prenderanno parte all’iniziativa, anche volti noti dello spettacolo e del mondo dei social, come Ivan Cottini, ballerino e modello, motivator coach nella scuola di Amici per tre edizioni, ospite a “Ballando Con Le Stelle” nel 2019 e a “Sanremo” 2020, Nominato dal Presidente Della Repubblica Sergio Mattarella “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana”; Benedetta De Luca, Content creator e disability advocacy, socia amica del Rotaract Campus Salerno, parte attiva nell’organizzazione delle prime tre edizioni della presente manifestazione; Silvia Botticelli, influencer su Instagram e TikTok, nata senza mani; e Sara Penelope Robin, poliedrica artista e tiktoker della Provincia di Napoli. Insieme a loro, anche molte persone definite “comuni”, ma straordinarie nel modo in cui affrontano la vita sempre con il sorriso e una marcia in più. Madrina dell’evento sarà Giulia Muscariello, nel 2020 insignita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dell’attestato d’onore di “Alfiere della Repubblica” come “una giovane eroina dell’era Covid”.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli