martedì, Giugno 25, 2024

Basket – A2 Femminile. Una splendida Battipaglia batte la Cestitica Spezzina e vola in finale

Battipaglia. Al PalaZauli, nell’incontro valevole come Gara 2 delle Semifinali dei Play-Off del campionato di Serie A2 Femminile, Girone Sud, altra splendida affermazione per la O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia che, grazie ad una prestazione eccellente, bissa il successo ottenuto in Gara 1 superando nuovamente la Cestistica Spezzina e volando in Finale dove troverà Empoli o Firenze (serie al momento sullo 0-1) a contenderle la promozione in Serie A1 Femminile. Risultato finale: 72-56.  

La cronaca.

Partenza lanciatissima delle padrone di casa, decise a sfruttare la golosa opportunità (presentatasi a seguito della vittoria esterna ottenuta in Gara 1) di chiudere già oggi la serie conquistando l’accesso alla Finale: dopo 3 minuti, le biancoarancio sono già sul +10 (10-0). La Cestistica Spezzina, zavorrata da un inizio complicato, prova ad imbastire una reazione che, però, va ad infrangersi contro una Battipaglia che, concentratissima, continua ad allungare: a metà del primo periodo, il vantaggio interno è di 11 lunghezze (13-2). Non paghe (e trascinate da una Zauli caldissimo), le padrone di casa continuano a spingere dilatando sempre più il proprio margine: Potolicchio e Ferrari, immarcabili (21 punti in due nel primo quarto, 9 e 12 rispettivamente) fanno volare Battipaglia ad un passo dal ventello di vantaggio. Al 10’, la O.ME.P.S. Afora Givova è avanti di 19 (27-8).    

La compagine ligure che, oltre a qualità tecniche, ha anche gran temperamento, non ci sta e, nei primi minuti del secondo quarto, recupera terreno in maniera sensibile grazie, in special modo, a Colognesi  e N’Guessan: al minuto 14, la Cestistica è sul -12 (31-19). Le padrone di casa, però, riprendono immediatamente a macinare gioco disputando un’eccellente ultima parte di primo tempo. Le giocate di una strepitosa Ferrari, i punti pesanti di Potolicchio, la fisicità di Alford e Cutrupi ed anche l’ottimo contributo della giovane Chiovato (spettacolare un suo gioco da tre punti) mandano nuovamente in fuga  una Battipaglia che, a metà contesa, ha un vantaggio enorme. All’intervallo lungo, la distanza tra le due squadre è di ben 27 lunghezze (51-24).   

Nella prima metà del terzo quarto, dopo un primo tempo giocato su ritmi elevatissimi e ricco di canestri e spettacolo, si assiste a minuti caratterizzati da una certa tranquillità con le padrone di casa che amministrano l’ampio margine, anzi allungando ulteriormente: al minuto 25, le biancoarancio solo sul +31 (57-26). Nella seconda metà della frazione, Battipaglia rallenta consentendo ad una Cestistica mai doma di recuperare una parte consistente del proprio divario: sono Zolfanelli, Templari e Castellani a suonare la carica ed a spingere le ospiti verso una rimonta certamente complicata, ma, come tante volte ha insegnato questo sport, non impossibile. Al 30’, le padrone di casa sono avanti di 18 (61-43).   

Le liguri, con grande orgoglio ed ammirevole generosità, continuano a dare il tutto per tutto nel tentativo di individuare una breccia nel solido muro eretto dalle biancoarancio e, tenute per mano da Castellani, si fanno ancora più vicine (-15, 65-50) quando di minuti da giocare ce ne sono ancora 6. Battipaglia, però, non sembra intenzionata ad alimentare le speranze della Cestistica tant’è vero che, nel giro di un minuto, firma un 5-0 di parziale (Potolicchio e Crudo sugli scudi) che chiude i giochi. Nella parte conclusiva del match, l’attesa è tutta per il suono della sirena conclusiva che, quando arriva, certifica il successo (per 72-56) di una eccellente O.ME.P.S. Afora Givova che chiude la serie sul 2-0 volando in Finale dove, ad attenderla, ci sarà la vincente del confronto tutto toscano tra Use Basket Rosa Empoli e Pallacanestro Femminile Firenze (con queste ultime avanti 1-0 al momento).

Risultato finale 72-56 (27-8; 51-24; 61-43; 72-56).

Tabellino del match:

O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia

Lombardi, Seka 4, Crudo 9, Castelli, Potolicchio 20, Catarozzo NE, Zanetti, Cutrupi 8, Alford 6, Chiovato 3, Milani 3, Ferrari 19. Coach: Maslarinos.

Cestistica Spezzina

Nerini, Colognesi 10, Templari 8, Zolfanelli 10, Castellani 12, Pini, Delboni 5, N’Guessan 11, Guzzoni, Amadei. Coach: Corsolini.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli