martedì, Giugno 25, 2024

Battipaglia. Inchiesta posteggi al Comune, il Gup del Tribunale manda tutti gli imputati a processo

Il Gup del Tribunale di Salerno, dottoressa Gerardina Romaniello, stamattina ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio del sostituto procuratore della Repubblica Elena Cosentino per tutti i funzionari e i dirigenti del Comune di Battipaglia, imputati nella vicenda dei posteggi fuori mercato.

Gli elementi probatori prodotti dal Pm sono stati ritenuti fondati dal Gup a poter sostenere, secondo il codice di procedura penale ante Cartabia, le accuse – a vario titolo – di concorso in abuso d’ufficio e tentativo di concussione nei confronti di: Franco Falcone Junior (nipote dell’omonimo consigliere comunale già a processo nell’ambito di un procedimento connesso), del comandante della polizia municipale Gerardo Iuliano, dell’ex dirigente del servizio finanziario Giuseppe Ragone (da pochi giorni in pensione) e di Giovanni Balba, ex funzionario al Suap.

Il Gup, contestualmente al rinvio a giudizio degli imputati, ha condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena, l’ex capitano dei vigili – oggi in pensione – Mario Reina, che aveva optato per il rito abbreviato.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli