sabato, Luglio 20, 2024

Salerno. Premio Charlot: parte stasera la XXXV edizione con lo spettacolo “Stasera, punto e a capo…”

“Stasera, punto e a capo…” è questo il titolo dello spettacolo che Massimiliano Gallo proporrà questa sera al pubblico dell’Arena del Mare di Salerno, nell’ambito della prima serata della XXI edizione del Sea Sun Festa del Mare e della XXXV edizione del Premio Charlot. Dunque tutto pronto per far rialzare, sulla rassegna della comicità, quel sipario che fino al prossimo 29 luglio regalerà serate di musica, divertimento ed emozioni. Come da tradizione la prima serata vedrà l’unione di due manifestazioni, il Sea Sun e lo Charlot. Si inizia alle 20.30 con la Tavola Rotonda “IL RUOLO CENTRALE DEI PORTI PER LO SVILUPPO DEL SUD”, alla quale interverranno ANDREA AGOSTINELLI Presidente Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, ANDREA ANNUNZIATA Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, FRANCESCO DI SARCINA Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar di SiciliaOrientale, UGO PATRONI GRIFFI Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale, SERGIO PRETE Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio Porto di Taranto e VINCENZO NAPOLI Sindaco di Salerno. Le conclusioni saranno invece affidate a  VINCENZO DE LUCA Presidente Regione Campania. Prevista l’esposizione permanente degli interventi infrastrutturali dell’AdSL del Mar Tirreno Centrale con fondi del PNR ed altri fondi complementari.
A seguire la consegna del Premio Charlot Fiction per “Vincenzo Malinconico, avvocato” a Massimiliano Gallo che torna al Premio Charlot e si riporta a casa quel premio che aveva già vinto nel 2017 con la fiction “I Bastardi di Pizzofalcone”. Gallo poi regalerà al pubblico il suo spettacolo “Stasera, punto e a capo”, prodotto dal Teatro Diana, Città Mediterranee – Nuovi Orizzonti. In scena ci saranno anche Pina Giarmanà, Shalana Santana e ed ancora l’ensemble diretta dal M° Mimmo Napolitano, Contrabbasso Davide Costagliola, Sax E Clarinetto Giuseppe Di Colandrea, Percussioni Gianluca Mirra, Violino Fabiana Sirigu.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli