domenica, Luglio 14, 2024

Battipaglia. Grande successo per il premio “Atleta Battipagliese”. Banca Campania Centro: “Una rete dell’associazionismo per la crescita culturale e sportiva della città”

Lanciata la proposta della creazione di un’offerta sportiva per le persone con disabilità

Grande affluenza nella Sala Silvio Petrone di Banca Campania Centro a Battipaglia e forti emozioni per la IV^ edizione del premio “Atleta Battipagliese”, una vera e propria festa dello sport organizzata da Paolo De Vita (direttore della rivista online Spunti&Appunti) e Carmine Galdi (direttore di www.battipaglia1929.it) in collaborazione con la BCC, realtà di riferimento del Credito Cooperativo e aderente al Gruppo BCC ICCREA, e la Fondazione Cassa Rurale Battipaglia.

25 i premi assegnati dalla giuria ad atleti e società che negli ultimi 6 mesi del 2022 e nei primi 6 mesi del 2023 hanno conquistato nelle proprie discipline titoli provinciali, regionali, nazionali ed internazionali. Hanno portato il saluto ai tanti atleti presenti il Presidente del Cda di Banca Campania Centro Camillo Catarozzo, il Direttore Generale della BCC Fausto Salvati, il Presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia Federico Del Grosso, la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese e l’assessore allo sport Pietro Cerullo.

“Siamo molto soddisfatti per il successo ottenuto dal premio Atleta Battipagliese, la presenza di così tanti giovani e delle società sportive, oltre alla partecipazione delle istituzioni locali, fa ben sperare che per il prossimo futuro si possa costruire un evento ancora migliore. Devo infine personalmente ringraziare il Presidente della BANCA Campania Centro, Camillo Catarozzo, il Direttore Fausto Salvati e il Presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia Federico Del Grosso, che hanno subito sposato la nostra iniziativa” ha sottolineato Carmine Galdi, che lanciato la proposta di un contratto di rete tra società, privati e enti pubblici, e di creare un’offerta di pratica sportiva per gli affetti da disabilità.

“Siamo felici di ospitare nella Sala Petrone gli atleti battipagliesi che si sono distinti quest’anno – ha detto il Presidente di Banca Campania Centro Camillo Catarozzo – Si avverte sempre più la necessità di mettere insieme tutte le realtà sportive e associative per un contratto di rete che possa portare valore a tutti e al territorio. Lo sport rappresenta un veicolo fondamentale per superare gli ostacoli della vita. Bisogna fare di più anche per agevolare la pratica sportiva da parte dei diversamente abili”.


“Questo appuntamento ci permette di incontrare e confrontarci con la comunità sportiva, particolarmente attiva a Battipaglia – ha evidenziato il Direttore Generale Salvati – Lo sport è un momento formativo, spinge a misurarsi e a competere in modo sano. La Banca è vicina alle realtà professionistiche e amatoriali. Insieme alla Fondazione Cassa Rurale Battipaglia, può rappresentare un riferimento del mondo associazionistico locale”.

“Ritengo molto suggestiva ed emozionante la presenza delle realtà sportive e associazioni di Battipaglia nella Sala Petrone. Un ringraziamento agli organizzatori Carmine Galdi e Paolo De Vita e alle oltre 130 persone che hanno partecipato all’iniziativa con grande entusiasmo – ha evidenziato il Presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia Federico Del Grosso – Con la Fondazione stiamo lavorando a un progetto in grado di coinvolgere il mondo associazionistico e mettere in rete e valorizzare le competenze ed energie al servizio della città”.

I PREMI – Guest star della serata è stato Peppe Grimaldi, pivot delle Casse Rurali Campane che trascinò la squadra alla storica promozione in B1, nel 1992. I premi alla carriera sono stati assegnati a Giacomo Forgione e al cestista Alfonso Ripa, giunto al traguardo dei 35 anni di attività agonistica.

L’ampio spazio dedicato al basket ha compreso anche la celebrazione della promozione in A1 femminile della Omeps Afora Givova Battipaglia e i premi assegnati ai campioni del Maxibasket, quali Paola Corvo, Pino Corvo e Angelo Antonucci. Per le arti marziali, premiati il judoka Luigi Pippa, il karateka Antonio Sciotto e la Big Bear Fighting.

L’atletica leggera è stata rappresentata da Malinka Wojcikowski, Antonio Cannalonga e Andrea Masucci. Protagonisti per gli sport acquatici Silvana Polito, Nunzia Gammella, Vincenzo Spinelli e Antonio Verdoliva. Giuseppe Rizzo, invece, è stato premiato per il titolo nazionale di Kettlebell.

Spazio anche alla ginnastica artistica con le istruttrici e le ginnaste della Ginnastica Artistica Battipagliese. Per il volley è stato premiato il tricampione Domenico Cavaccini, la Battipagliese Volley e la Pallavolo Battipaglia.

Il calcio cittadino è stato, infine, rappresentato dalla Battipagliese Calcio 1929, vincitrice della Coppa Campania.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli