mercoledì, Giugno 19, 2024

Caccia, Tommasetti: “Pasticcio giunta De Luca, terza bocciatura Tar”

Un’altra tegola per i cacciatori campani”. Lo afferma Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della sulla sentenza n. 03697/2023 del 10 ottobre del Tribunale amministrativo regionale della Campania (Sezione Terza). I giudici del Tar infatti hanno accolto il ricorso presentato dall’Enpa per l’annullamento delle delibere relative all’approvazione del calendario venatorio 2023/2024 e l’adozione del piano faunistico venatorio, fissando la discussione al 23 aprile 2024.

Ancora una volta la giustizia amministrativa mette a nudo i limiti drammatici dell’amministrazione regionale che stanno gettando nello sconforto i cacciatori – sottolinea il consigliere regionale Tommasetti – È solo l’ultimo atto di un calvario iniziato il 9 settembre con la sospensione, sempre da parte del Tar, della pre stagione venatoria, e proseguito il 27 settembre con un ulteriore stop. Ma le responsabilità sono tutte in capo alla Regione, che non ha rispettato la data di pubblicazione del calendario e approvato i piani faunistici per tempo. I ricorsi delle associazioni, e le vittorie al Tar, sono solo una diretta conseguenza”.

Tommasetti tende la mano ai cacciatori: “Non li abbandoneremo come a suo modo sta facendo la Regione con una serie di errori incomprensibili. È in corso una battaglia per la sopravvivenza della categoria, nonostante i pasticci burocratici che la mettono seriamente a repentaglio”.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli