sabato, Luglio 20, 2024

Agropoli. Cineteatro “De Filippo”: il via mercoledì all’ottava stagione teatrale con il primo spettacolo

Al via, a partire da mercoledì 15 novembre 2023, l’ottava stagione teatrale del Cineteatro “De Filippo” di Agropoli. In scena Giuseppe Zeno ed Euridice Axen con lo spettacolo “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”, di Lina Wertmuller, con la regia di Marcello Cotugno. Si tratta del primo degli otto gli spettacoli in cartellone, ai quali si aggiungono altri due fuori abbonamento. Inoltre, è previsto uno spettacolo che si ripete in date e orari diversi, che verrà proposto il giorno prima in abbonamento e in quello successivo fuori abbonamento.

Lo spettacolo che verrà proposto il 15 novembre prende le orme dal grande successo dell’originale cinematografico che custodiva al suo interno la capacità di assorbire lo spirito di un’epoca, di raccontare i contrasti sociali e politici con caparbia ironia, mettendo a nudo un intero sistema di pensiero nel quale il pubblico si è riconosciuto. All’epoca in cui il film fu fatto, la prima metà degli anni ʹ70, l’Italia era spaccata in due dalle forze estremiste dei comunisti e dei gruppi di destra. Un nord industrializzato rispetto a un sud povero e sfruttato; una visione comunista messa accanto a un concreto spirito capitalista ambizioso di ricchezza. Tutto questo è incarnato nei due protagonisti della storia: il marinaio siciliano Gennarino Carunchio e la bella milanese Raffaella Pavoni Lanzetti. I due sono travolti dal destino e per ironia della sorte si trovano naufraghi su un’isola deserta, una terra desolata che non ha nulla da offrire. È proprio qui, sull’isola, un luogo lontano dal mondo civilizzato, dagli stereotipi culturali, dalle barriere sociali, dove la natura impone le sue regole, che i due dispersi trovano inaspettatamente l’amore l’uno per l’altro.

«Si riapre il sipario  del teatro “De Filippo” di Agropoli – dichiarano all’unisono il sindaco Roberto Mutalipassi e il consigliere delegato alla Cultura Franco Crispino – con il primo spettacolo dell’ottava stagione teatrale. Si ritorna al fascino della nobile arte con una serie di appuntamenti che sapranno, come di consueto, catturare l’attenzione dell’affezionato pubblico, incuriosire, riflettere e divertire facendo trascorrere piacevoli serate all’insegna della cultura e dell’arte».

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli