domenica, Febbraio 25, 2024

Cava de’ Tirreni. Il Sindaco Servalli ricorda le vitttime del crollo del palazzo in via Alfieri

Nel quarantennale del terremoto del 23 novembre del 1980, il Sindaco Vincenzo Servalli ha ricordato le vittime del crollo del palazzo in via Alfieri: Olmina Matonti, il nonno Carmine Masullo, i due nipotini, Flavio Giordano, Mariaolmina Masullo e Carmela Ferrara, 44 anni di Santa Lucia.

“Piangiamo i nostri defunti del terremoto cancellando tutti i segni di quella tragica sera – afferma il Sindaco Servalli – nella nostra città non esistono più campi prefabbricati e ogni singola famiglia che li occupava ha da anni ha un alloggio. Non solo però, in ognuno dei campi prefabbricati sono in corso i lavori per opere di riqualificazione grazie ai fondi Pics (Programma Integrato Città Sostenibile) e Pnrr”.

Il primo cittadino ha tracciato il percorso di un lavoro iniziato nel 2015, durante la prima consiliatura, con il definitivo trasferimento delle famiglie dai containers ai nuovi alloggi popolari, lo smantellamento e la bonifica dall’amianto di tutti i sette campi prefabbricati, la progettazioni di opere di riqualificazione urbana e la loro realizzazione.

“La nostra città – afferma il Sindaco Servalli – è interessata dalla più grande operazione di trasformazione urbanistica dal dopoguerra in poi. Lo testimoniano i fatti che tutti i cittadini possono vedere. Oltre agli 11 progetti Pics per circa 20 milioni di euro, sono in corso i lavori di completamento de parco urbano che sarà inaugurato prima del natale, di piazza San Francesco che riqualificherà l’intera porta sud della città anche con una nuova viabilità, di ristrutturazione di tutte le case popolari con un investimento di 10 milioni di euro. Abbiamo mantenuto gli impegni assunti nel 2015, iniziati con l’apertura delle rampe del viadotto e del sottovia veicolare ed a breve avremo il progetto ed il finanziamento per il completamento del trincerone. Complessivamente sono in corso opere per circa 60 milioni di euro e non esistono i debiti dell’amministrazione Servalli, anzi ci siamo fatti carico di sanare una situazione disastrata e sfido tutti a dimostrare il contrario”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli