mercoledì, Febbraio 21, 2024

Volley. Sesta vittoria consecutiva per la GLS Salerno Guiscards: le foxes chiudono il match 3-0

Quale modo migliore per chiudere il 2023. Vince ancora la GLS Salerno Guiscards nel big match dell’ottava giornata contro la Penisola Volley Meta, una delle maggiori candidate a centrare la zona play off. Già dal primo set che si apre con un punto di Rossin si capisce che le ragazze di coach Paolo Cacace dimostrano di avere qualcosa in più. Con punti di Corallo e Giovagnoli, le foxes scappano via sul 12-3. A poco servono i due time out chiamati dal tecnico partenopeo Giacobelli. La GLS scappa via con due ace di Giovagnoli, top scorer a quota 15, mentre in difesa Chiappa e compagne sono attentissime sugli attacchi di Astarita. Nel finale di primo set, si fa sentire Sorrentino mentre è capitan Corallo a chiudere il parziale sul 25-11. Nel secondo set, la Penisola Volley prova a reagire rispondendo al primo allungo della GLS, 7-3 firmato Corallo, riportandosi anche a meno due sul 10-8. Sono ancora le bande Rossin e Giovagnoli a suonare la carica. Di Nicuolo firma il nuovo più 4. La GLS continua a spingere e le avversarie crollano. C’è spazio per Vitiello che lascia il segno con il muro del 22-14 poi è un ace di Rossin a chiudere il parziale 25-15. Il terzo set si apre con Sorrentino e Corallo subito a segno. Sembra prospettarsi una fotocopia dei set precedenti, ma invece sul 6-3 la Penisola Volley reagisce e infila sette punti consecutivi. È questo il momento più difficile per foxes che vanno in difficoltà, commettendo qualche errore di troppo. Sul 10-16, però, anche con la spinta del pubblico ecco la reazione ed ecco sette punti consecutivi con una straordinaria capitan Corallo che mette a terra il punto del 17-16. Ancora più 2 per le ospiti sul 17-19, ma ancora Corallo e poi Rossin riportano avanti di 1 le padrone di casa, sul 22-21. Il finale è per cuori forti, l’ace di Giovagnoli e il muro di Elisa Di Nicuolo regalano due match point alla GLS. Annullato da Astarita il primo, sul secondo ci pensa come al solito Sorrentino a mettere il pallone a terra per il 25-23 finale. «E’ una vittoria importantissima – ha dichiarato Alessia Corallo al termine della partita – dovevamo conservare il primo posto e siamo contente di esserci riuscite. Stiamo migliorando gara dopo gara, acquistando sicurezze ben sapendo che c’è ancora da migliorare e possiamo crescere tanto». Con questa vittoria la GLS Salerno Guiscards del presidente Pino D’Andrea conserva il primo posto in classifica con un punto di vantaggio sul Consorzio Napoli. Nel prossimo fine settimana, nell’ultima giornata prima della sosta natalizia, le foxes osserveranno il turno di riposo previsto dal calendario. Il ritorno il campo è fissato per il 13 gennaio sempre alla Senatore per il derby contro l’Agropoli Paestum.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli