domenica, Febbraio 25, 2024

Battipagliese, i numeri degli uomini di mister Calabrese al termine del girone di andata

Articolo di Paolo De Vita e pubblicato su Spunti&Appunti

La pausa natalizia, che coincide con la fine del girone di andata del campionato di Promozione, lascia spazio a una sorta di bilancio di metà stagione.
Per quanto riguarda la Battipagliese che, nella seconda metà del girone di andata si è fatta apprezzare per la significativa progressione in classifica generale determinata da una serie di sette risultati utili tutt’ora aperti (un pareggio e sei vittorie consecutive) che la collocano al quinto posto del girone D, ci siamo soffermati sull’utilizzo dei calciatori bianconeri da parte di mister Calabrese.
Il tecnico delle zebrette, nelle prime 15 gare di campionato, ha mandato in campo 23 giocatori, usufruendo di 59 sostituzioni complessive: una media di 3.9 ad incontro.
Tre sono stati i giocatori che non hanno mancato neppure un minuto di gioco; il portiere Viscido (rimasto imbattuto per 401′), capitan Mancino e il cervello del centrocampo, l’argentino Olmos (che, però, salterà la prima di ritorno per squalifica).
Anche il terzino sinistro Serna e il centrale difensivo Manzo sono sempre scesi in campo dal primo minuto, ma l’under argentino è stato avvicendato in un paio di occasioni e Manzo una volta sola.
Tra i sempre presenti c’è anche l’esterno Natella che, però, ha terminato l’incontro solo due volte diventando, con 13 avvicendamenti, il giocatore più sostituito.
Un altro elemento della formazione bianconera che vanta un congruo numero di presenze è il mediano Minguzzi: ben 14, nove delle quali ottenute, però, da subentrato.
Stesso discorso anche per l’esperto centrocampista Cascone: anche per lui 14 gettoni di presenza, ma solo 3 partite giocate da titolare (e un paio non terminate).
Chi, con ogni probabilità, avrebbe chiuso il girone di andata scendendo sempre in campo, sarebbe stato Discepolo, costretto da un infortunio a saltare quattro partite consecutive a metà del girone di andata.
Così come un’altra importante pedina costretta a dare forfait per infortunio è tutt’ora Di Romana (che marca visita dalla decima giornata), per il quale mister Calabrese ha trovato nell’under Buonocore un validissimo sostituto, ben al di là dei 5 gol messi a segno.
A proposito di innesti a campionato in corso, uno decisivo per il reparto difensivo è stato l’esperto centrale Zoppino, da ritenersi un titolare a tutti gli effetti, nonostante le sole 9 presenze fin qui inanellate (con già 2 reti all’attivo, la prima delle quali ha propiziato l’inizio dell’attuale striscia positiva delle zebrette).
Tra i sempre presenti, o quasi, c’è anche l’esterno d’attacco Santese. Per lui 14 presenze, dodici delle quali dal primo minuto (ma con otto sostituzioni subite) e 7 reti all’attivo che ne fanno, assieme al compagno di squadra Olmos, il marcatore principe delle zebrette.
In prima linea, infine, Picaro e Paciello si sono alternati nel ruolo di punta dell’undici bianconero.
I due attaccanti sono stati schierati assieme solo due volte (alla quarta e quinta giornata: vittoria esterna sull’Atletico Pagani e sconfitta casalinga con il San Gregorio).
Picaro si fa preferire per numero di presenze (14, contro le 11 di Paciello, fermato anche da un infortunio), ma Paciello, con 6 reti all’attivo (contro le 2 siglate da Picaro), si è rivelato più prolifico del compagno di reparto.
Con il girone di ritorno che partirà il prossimo 6 gennaio, con i bianconeri impegnati sul campo della Cenerentola del girone, San Valentino Torio, a mister Calabrese spetterà il compito di conservare e, semmai, potenziare, gli equilibrati tattici fin qui raggiunti, e favorire l’inserimento dei nuovi arrivati: l’attaccante Castagna, e i centrocampisti Gaeto (proveniente dalla serie C argentina e visto in azione per soli tre spezzoni di partita) e Raiola.
L’obiettivo comune è, almeno, il consolidamento in zona playoff!

Presenze e reti (subite e segnate) dei giocatori della Battipagliese:
Portiere: Viscido (15, -13)
Difensori: Ferro (3), Mancino (15, 1), Manzo (15), Serna (15), Verriola (6), Zoppino (9, 2)
Centrocampista: Amoroso (1), Cappuccio (1), Cascone (14), Di Romana (10, 1), Discepolo (11), Gaeto (3), Minguzzi (14), Montano (1), Olmos (15, 7), Raviello (7)
Attaccanti: Buonocore (7, 5), Natella (15, 3), Paciello (11, 6), Picaro (14, 2), Romano (7), Santese (14, 7)

Articolo di Paolo De Vita e pubblicato su Spunti&Appunti

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli