domenica, Febbraio 25, 2024

Calcio. La Battipagliese batte al fotofinish l’Atletico Pagani e si rilancia in classifica

Nel segno di Paciello, la Battipagliese ritrova i tre punti battendo al fotofinish l’Atletico Pagani: i bianconeri si rilanciano così in zona playoff. Mister Calabrese schiera Serna, che rientra dopo il turno di squalifica, e sceglie Castagna in luogo di Buonocore. Brutta gara nel primo tempo: la Battipagliese riesce a portarsi al tiro solo con Olmos. Al 10′, il rasoterra dell’argentino si spegne sul fondo. Nel finale di tempo, ancora Olmos raccoglie un cross dalla destra, ma spreca concludendo debolmente (40′). Il cinque bianconero ci riprova al 44′, ma il suo tiro dal limite dell’area termina alto. Ad inizio ripresa, i bianconeri si vedono con Castagna (tiro a giro centrale al 1′) e Mancino (che al 10′ conclude alto dopo aver raccolto un lancio dalle retrovie), passando avanti all’undicesimo: gran giocata sull’out destro di Natella. Il tiro a giro del dieci bianconero viene respinto da Vitiello: la sfera arriva dalle parti di Castagna, che trova – con un rasoterra insidioso – la prima rete della stagione. La risposta dell’Atletico è veemente: al quarto d’ora solo la traversa frena il tiro cross del nuovo entrato Buonfiglio. I padroni di casa sfiorano il raddoppio con Raiola, su cui è provvidenziale Vitiello, che respinge (20′). Un minuto dopo è invece Mancino a concludere sul fondo in piena area. Al 24′ Viscido è provvidenziale, respingendo in corner il tiro di Amoroso. L’Atletico raggiunge però il pari al 25′ direttamente dalla bandierina, con Buonfiglio: il nuovo entrato – aiutato anche dal vento – trova una traiettoria insidiosa, su cui nulla possono né l’estremo difensore di casa né Mancino. Il capitano bianconero riesce ad intercettare la sfera, ma non prima che quest’ultima abbia già superato la linea di porta. La squadra di mister Calabrese va vicina al nuovo vantaggio al 33′, con Olmos che – sugli sviluppi di un corner – sfiora il gran gol dalla lunga distanza. La palla si spegne di un soffio sul fondo. Gara in salita nel finale per le zebrette: al 36′ infatti Zoppino si vede sventolare il secondo giallo (sanzione apparsa eccessiva) e lascia dunque in inferiorità numerica i bianconeri. Nonostante l’uomo in meno, la Battipagliese riesce a far suoi i tre punti: al 45′ infatti Paciello capitalizza lo splendido assist di Mancino, trovando un perfetto diagonale al volo che fa esplodere il “Provenza” di Macchia.

BATTIPAGLIESE – ATLETICO PAGANI 2-1
BATTIPAGLIESE: Viscido, Discepolo, Serna, Mancino, Olmos, Manzo, Santese (dal 13’s.t. Raiola); Castagna (dal 30’s.t. Buonocore) (dal 40’s.t. Ferro), Zoppino, Natella (dal 30’s.t. Dalmiro Gaeto), Picaro (dal 22’s.t. Paciello). A disposizione: Boffa, Minguzzi, Montano, Raviello. Allenatore: Calabrese
ATLETICO PAGANI: Vitiello, Gallo, Marino, Versiglioni, La Gatti, Allegretti, Gargiulo (dal 30’s.t. Boiano), Marasco (dal 22’s.t. Di Maio), Amoroso, Guida, Donnarumma (dal 18’s.t. Buonfiglio). A disposizione: Calabrese, Cangianiello, Nacchia, Balzano, Iannone, Giordano. Allenatore: Gargiulo
RETI: 11’s.t. Castagna, 25’s.t. Buonfiglio, 45’s.t. Paciello
ARBITRO: Signor Carbone di Nola
ASSISTENTI: Signor Esposito di Sala Consilina e signor Russo di Ariano Irpino
NOTE: Prima della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Gigi Riva. Ammoniti: Discepolo, Paciello, Santese, Vitiello, Marino, Marasco e Boiano. Espulso Zoppino (B) al 36’s.t. per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 3-3. Recupero: 4’p.t. e 5’s.t.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli