domenica, Febbraio 25, 2024

Battipaglia. Vertenza Fos. Il segretario nazionale della Cisl incontra i lavoratori. Al Festival di Sanremo RCS 75 espone un manifesto

“Forte sostegno della Cisl ai lavoratori della Fos di Battipaglia. È inaccettabile che l’Italia utilizzi le risorse del Pnrr per l’infrastrutturazione digitale installando fibre ottiche prodotte in Cina di bassa qualità e non quelle prodotte in Italia a Battipaglia. Ci batteremo perché il Governo nazionale e le istituzioni locali si adoperino per salvaguardare tutti i posti di lavoro e trovare una soluzione stabile ad una attività produttiva che esprime qualità ed eccellenza”. Lo ha dichiarato il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra incontrando ieri mattina a Salerno una delegazione di lavoratori della F.O.S. di Battipaglia impegnati in una dura vertenza per difendere l’occupazione nell’unico stabilimento produttore di fibre ottiche sul territorio italiano che rischia di chiudere per mancanza di commesse. Brillante iniziativa, tesa ad accendere maggiormente i riflettori sulla critica situazione dei 300 lavoratori della Fos di Battipaglia, di RCS 75 Radio Castelluccio. Lucio Rossomando, l’editore della storica radio cittadina e il suo team, a Sanremo per seguire il Festival porteranno nei luoghi più rappresentativi della città dei fiori lo slogan: “𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚 𝐟𝐚𝐦𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐬𝐮𝐚 𝐜𝐚𝐧𝐳𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐬𝐮𝐚 𝐟𝐢𝐛𝐫𝐚 𝐨𝐭𝐭𝐢𝐜𝐚. 𝐃𝐢𝐟𝐞𝐧𝐝𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐢𝐥 𝐌𝐚𝐝𝐞 𝐢𝐧 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐲 𝐝𝐢𝐟𝐞𝐧𝐝𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐅𝐨𝐬 𝐏𝐫𝐢𝐬𝐦𝐲𝐚𝐧 𝐁𝐚𝐭𝐭𝐢𝐩𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli