venerdì, Aprile 12, 2024

Basket femminile. Serie A1, sconfitta a Brescia per Battipaglia con il risultato di 78 a 69

Al PalaLeonessa, nell’incontro valevole per la ventesima giornata (settima di ritorno) del campionato di Serie A1 Femminile Techfind, ieri vittoria importante per le padrone di casa del Brixia Basket che superando, al termine di una gara intensa ed equilibrata, la O.ME.P.S. Battipaglia, conquistano due punti che alimentano il doppio obbiettivo di evitare i Play-Out e di agganciare i Play-Off. Risultato finale: 78-69.

La cronaca.

Primo quarto molto equilibrato ed altamente spettacolare. Le due compagini, pur giocandosi molto (pesanti per entrambe i due punti in palio), non risentono della tensione affrontandosi con ardore e qualità. Sono le padrone a casa a fare meglio nella prima metà della frazione inaugurale: Garrick, scatenata (12 punti per lei in 5 minuti), firma il +4 interno (14-10). Battipaglia risponde nella fase centrale tanto che, tenuta per mano da Ferrari (ottimo il suo impatto sul match, chiuderà il periodo con 10 punti all’attivo), al minuto 7 riesce prima ad agganciare (sul 16-16) poi a superare Brescia (16-18). Poco dopo, l’1/2 a cronometro fermo di Seka vale il +3 esterno. A quel punto, ecco la reazione di Brixia, affidata ad una Tassinari che impatta per ben due volte, prima sul 19-19, poi sul 21-21 dal momento che Seka, poco prima, aveva nuovamente riportato avanti le ospiti. Il canestro della solita Garrick, a pochi secondi dal termine, chiude un primo quarto bellissimo sul punteggio di 23-21.

Come nel quarto precedente (ma in maniera più accentuata), sono le padrone di casa a fare meglio in avvio: Louka, Zanardi e Boothe costruiscono quello che, al minuto 14, rappresenta il nuovo massimo vantaggio interno (+8, 31-23). Le similitudini con la frazione precedente non sono finite perché, anche stavolta (ed anche in questo caso in misura maggiore rispetto a quanto avvenuto nel primo periodo), Battipaglia offre una parte centrale di grande spessore: una Policari ispiratissima (ben 11 punti realizzati nel giro di 3 minuti circa) trascina le ospiti consentendo loro non soltanto di recuperare il gap accumulato, ma anche di mettere la testa avanti (+4 al 17’, 34-38). E un primo tempo splendido non poteva che chiudersi all’insegna delle numerose emozioni: prima Ramona Tomasoni impatta (38-38), poi il botta e risposta dalla distanza Potolicchio-Tassinari (41-41), infine il canestro di Louka che chiude due quarti davvero gradevolissimi. All’intervallo lungo, Brixia è avanti di 2 (43-41).   

Nei primi tre minuti del terzo quarto si segna pochissimo e, a farlo, sono soltanto Zanardi e Johnson, due volte ciascuna: al 23’, le lombarde sono ancora sul +2 (47-45). Dopo un primo tempo assai dispendioso, le due compagini sembrano pagare in termini di concretezza offensiva. Ma la contesa resta ugualmente bella ed avvincente anche perché ricca di capovolgimenti nell’inerzia. Policari, al minuto 25, riporta avanti Battipaglia segnando da tre (49-52). Al 26’, sempre dalla distanza, Zanardi segna e firma il controsorpasso interno (52-50). Al 27, Johnson ritrova la parità (52-52). La contesa, dunque, resta estremamente equilibrata, anche se, sul finire della frazione, Brixia, con Louka in evidenza, prova a scappar via (+5, 57-52), prima che Seka riduca le distanze. Al 30’, la compagine bresciana vanta 3 lunghezze di margine (57-54).     

Il momento positivo delle padrone di casa prosegue nella parte iniziale della frazione conclusiva: Louka e Garrick, al minuto 32, regalano al Brixia un +8 (62-54) che, stante l’andamento della gara, ha un peso specifico tutt’altro che trascurabile. La O.ME.P.S., però, non ci sta e, aggrappandosi a capitan Potolicchio (4 punti di fila per lei), nel giro di 3 minuti dimezza lo svantaggio (-4, 64-60). Brescia non si scompone e, confermandosi più brillante da alcuni minuti a questa parte, torna ad allungare con Zanardi e Louka sugli scudi: a 1 minuto e mezzo dal termine, le padrone di casa hanno 11 lunghezze di vantaggio (75-64) compiendo uno strappo che sembra poter essere quello decisivo data l’esiguità del tempo che le ospiti hanno a disposizione per risalire la china. Eppure, ancora Potolicchio, dalla distanza, dimostra di non avere alcuna voglia di arrendersi (-8, 75-67). Ma, nell’azione successiva, Garrick, anch’essa da oltre l’arco, chiude i conti. Al PalaLeonessa è Brescia a conquistare la vittoria superando Battipaglia con il punteggio di 78-69.     

RISULTATO FINALE 78-69 (23-21; 43-41; 57-54; 78-69).

TABELLINO DEL MATCH:

RMB Brixia Basket

Landi 1, Zanardi 17, Tomasoni R. 2, Pinardi NE, Louka 18, Scalvini NE, Boothe 3, Garrick 22, Skoric 4, Tassinari 11. Coach: Zanardi.

O.ME.P.S. Battipaglia

Seka 7, Potolicchio 10, Policari 14, Chiapperino NE, Catarozzo NE, Yurkevichus 4, Chiovato NE, Johnson 12, Domenger 8, Ferrari 14. Coach: Conte.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli