venerdì, Aprile 12, 2024

Salerno-Torino. La Digos smantella network neonazista: arrestati due minorenni

Smantellata dalla Polizia di Stato una rete d’élite di criminali informatici e neonazisti nota come “Sturmjager Division”, attiva in ben sei paesi europei. L’operazione ha condotto all’arresto diversi membri del gruppo, tra cui due minorenni provenienti rispettivamente da Salerno e Torino. Le indagini condotte dalla DIGOS di Torino e Salerno e dal Centro Operativo Cybersecurity di Torino e Napoli hanno consentito la chiusura del canale antisemita, xenofobo e nazista, il quale tramite post e chat di gruppo programmava attacchi ed incitava alla violenza contro ebrei, musulmani e tutti coloro che appartavano alla categoria “razza inferiore”. Il canale inoltre pubblicava dei veri e propri manuali per l’attacco e il sabotaggio delle infrastrutture critiche, nonché istruzioni per la fabbricazione di armi come ordigni, bombe molotov e sostanze chimiche corrosive. I tribunali per i minorenni di Salerno e Torino hanno emesso due misure cautelari di “permanenza in casa” per i giovani indagati.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli