martedì, Luglio 16, 2024

Battipaglia. Ultimo Consiglio comunale. Tassa sui rifiuti, nel 2025 arriva un aumento del 2,3% per i cittadini. Il 20% dell’utenza non la paga

TARI – Tassa sui rifiuti – verrà rideterminata la nuova tassa sui rifiuti solo nel 2025 con un incremento del 2,3% su 12 milioni di Euro circa. Così il consiglio comunale nell’ultima seduta ha stabilito nell’approvazione del nuovo Piano Economico Finanziario. Soddisfatto l’assessore all’ambiente Chiera, che con il suo intervento in aula ha spiegato come la buona amministrazione ha portato a un aumento al di sotto del minimo stabilito da Arera. L’amministratore ha inoltre invocato un monitoraggio e un controllo maggiore su chi non paga la Tari, che in città – a suo dire – corrisponde al 20% equivalente a circa 2milioni e 400 mila euro. Nel frattempo oltre a rivedere nel prossimo anno il contratto di servizio ad Alba srl per migliorare e potenziare il servizio, vi è allo studio anche l’organizzazione della tariffazione puntuale (tariffazione puntuale equivale a quanto realmente un cittadino produce rifiuti e dunque pagherebbe solo su questo). Ha sottolineato che l’aumento, seppure minimo della Tari, è da attribuire purtroppo a una serie di variabili non dipendenti dall’ente locale. Infine su sollecitazione del Consigliere Maurizio Mirra ha nuovamente ribadito che i 500mila euro di ristoro che la città ottiene per ospitare l’ex Cdr non possono essere utilizzati per ridurre la Tari. Ciò perché la Corte dei Conti lo impedisce, questo per una risposta ad un interpello fatta dall’Amministrazione comunale. “Questi soldi devono essere utilizzati per miglioramenti ambientali sul territorio cittadino”.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli